All’autodromo di Marzaglia il “Gran premio” di ciclismo

16

Domenica 3 aprile la competizione giovanile organizzata dall’asd Esercito Accademia militare con le società sportive del territorio. In gara 300 atleti da 13 a 16 anni

MODENA – Trecento giovani ciclisti da 13 a 16 anni si sfidano nel pomeriggio di domenica 3 aprile all’autodromo di Marzaglia nel “Gran premio Città di Modena”, una manifestazione che richiama nel nome la vocazione automobilistica del circuito per un giorno “prestato” alle due ruote. Sulla pista di 2,1 chilometri di strada Pomposiana è infatti in programma la prima edizione della competizione ciclistica organizzata dall’asd Esercito Accademia militare in collaborazione con le società sportive del territorio e col patrocinio del Comune di Modena.

Il programma dell’appuntamento si sviluppa in tre momenti dedicati ad altrettante categorie di atleti. Alle 13.30 debuttano gli Esordienti primo anno, per i quali è stato previsto un percorso di 25,2 chilometri (12 giri del circuito di Marzaglia). Alle 14.30 è il turno degli Esordienti secondo anno: per loro 29,4 chilometri (14 giri della pista). Infine, alle 15.45 spazio Allievi, per i quali il percorso tracciato arriva a 50,4 chilometri (24 giri). Per ogni categoria gareggiano 100 atleti, una quota stabilita “per consentire ai ciclisti e agli staff tecnici di gareggiare e operare in sicurezza”, fanno sapere gli organizzatori dell’evento, che è sponsorizzato da Coop Alleanza 3.0.

Il pubblico può accedere all’autodromo, nel rispetto delle misure di sicurezza contro la diffusione del Coronavirus.