Al via le iscrizioni ai workshop del Reggio Film Festival 2020

109

Cortovisioni, L’officina delle storie e Barriere cinematografiche e non solo: sono diversificate e di qualità le occasioni di formazione in arrivo a Reggio Emilia

REGGIO EMILIA – Nell’ambito del Reggio Film Festival 2020, in programma a Reggio Emilia dal 3 all’8 novembre, sono in arrivo tre workshop, brevi ma dense occasioni di formazione e aggiornamento professionale, intenzionalmente molto variegate per soddisfare le esigenze di pubblici diversi.

Ecco, in estrema sintesi, i percorsi ai quali è fin d’ora possibile iscriversi.

Cortovisioni – dall’idea al film
a cura di Ado Hasanović e in collaborazione con Leonardo Kurtz

I partecipanti avranno la possibilità di imparare a girare un cortometraggio seguiti da professionisti diplomati al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma: dalla creazione del soggetto e della sceneggiatura all’organizzazione delle riprese, alle indicazioni alla troupe e al lavoro con gli attori, fino al montaggio. Il laboratorio inizierà venerdì 30 ottobre alle ore 14 e terminerà domenica 1 novembre. Tutti i partecipanti avranno la possibilità di partecipare al montaggio del corto (in sessioni online), che verrà presentato ufficialmente domenica 8 novembre al Teatro San Prospero di Reggio Emilia nell’ambito della serata finale del Reggio Film Festival 2020. Il montaggio del suono e le musiche originali saranno realizzate da Boris Riccardo D’Agostino. All’atto dell’iscrizione è richiesto l’invio del proprio curriculum e una idea di sinossi del corto da girare (max 10 righe). Il workshop avrà luogo all’Impact Hub. Via dello Statuto, 3 a Reggio Emilia.
Costo: 150 euro (max 15 partecipanti).

L’officina delle storie

Hai un’idea ma non sai come scriverla? Hai scritto un racconto, una sceneggiatura, un copione e non sai come sistemarli? Vuoi capire come rafforzare la tua storia? Ti serve un feedback su criticità e punti di forza di un progetto che hai scritto? Vuoi imparare a scrivere un pitch? Questo è il workshop che fa per te! Una consulenza personalizzata sulla tua storia, a cura di Chiara Arrigoni e Natalia Guerrieri. Costo: 30 euro.

Barriere cinematografiche e non solo

Laboratorio esperienziale per conoscere quali barriere incontriamo lungo il percorso della nostra vita attraverso il cinema, la creatività e l’immaginazione. «Che cos’è una barriera? Quali barriere incontriamo lungo la nostra vita? Esistono barriere in noi? Nel nostro modo di vivere o relazionarci? Nel mondo che ci circonda? Le nostre barriere sono delle risorse o delle sfide? Come e di che cosa sono fatte? Come si possono superare?»: riflettono le psicologhe Giulia Sisti e Chiara Codeluppi, ideatrici e conduttrici del workshop «Siamo a proporre un nuovo laboratorio sperimentale ed esperienziale all’interno del Reggio Film Festival, un’esperienza volta ad acquisire una maggiore consapevolezza: sarà un percorso attraverso il cinema, la curiosità, il dialogo e tanto altro». Il workshop avrà luogo sabato 7 novembre, dalle ore 10 alle ore 12.30 all’Impact Hub. Via dello Statuto, 3 a Reggio Emilia. Costo: 30 euro (max 13 partecipanti).

Info e iscrizioni: info@reggiofilmfestival.com, 340 6248741 (Luca Pignatti).

Info e programma dettagliato sul Reggio Film Festival 2020: http://www.reggiofilmfestival.it/.