Al via la Settimana della Scienza fatta dalle donne

18

Da lunedì 14 a venerdì 18 marzo, alle scuole Galilei dell’IC 2, laboratori per piccoli scienziati, video e letture scientifiche. In apertura i saluti dell’assessora Grazia Baracchi

MODENA – Da lunedì 14 a venerdì 18 marzo il plesso Galilei di Modena si trasforma in un grande laboratorio scientifico culturale dedicato alle donne scienziate. Il titolo della Settimana della Scienza organizzata dalle scuole dell’Istituto comprensivo 2 è infatti “Inspiring Girls. Donne che hanno fatto la scienza”.

Sarà la glaciologa Heidi Silvestre a inaugurare la decima edizione della manifestazione che coinvolge tutta la comunità educante: bambini, docenti, genitori si trasformeranno in apprendisti scienziati. A introdurre il videosaluto della scienziata francese saranno l’assessora all’Istruzione del Comune di Modena Grazia Baracchi e la dirigente scolastica dell’IC2 Antonella Stellato in diretta streaming su Meet alle 12 (https://meet.google.com/yxe-eeg-qaf).

Il programma della giornata continuerà al Cinema Raffaello con gli alunni delle classi terze, quarte e quinte per assistere a “Dora e la città perduta”. Successivamente, in orario extrascolastico, si svolgeranno i laboratori per piccoli scienziati dedicati alla chimica sulle orme di Marie Curie, alla fisica per scoprire il magnetismo con l’astrofisica Marica Branchesi e al mondo elastico esplorato dalla matematica di Sophie Germain.

Durante tutta la settimana ogni classe incontrerà scienziate, assisterà a spettacoli scientifici, andrà al cinema, leggerà libri, affronterà tematiche come lo scioglimento dei ghiacci, il problema dei rifiuti di plastica nei mari, la vita nello spazio, la paleontologia: tutto attraverso gli occhi delle donne di scienza. In orario extra scolastico saranno previsti inoltre laboratori di coding, chimica, paleontologia, biologia/microbiologia, astronomia gestiti dai genitori. A chiusura di questa decima edizione, lo spettacolo scientifico sulla vita della cosmonauta “Valentina Thereshkova”, a cura di Le Pleiadi.

La manifestazione è organizzata dai docenti del plesso, in collaborazione con il Comitato Amici di Galileo, e patrocinata dal Comune di Modena e coinvolgerà tutti i bambini della scuola e dell’Istituto comprensivo, circa 1200.