Al via da sabato 24 novembre “Le feste a Casa FICO”

Con i mercatini di Natale e i salone dei marroni e delle castagne

BOLOGNA – Una grande casa, dove si riuniscono le famiglie italiane per festeggiare il Natale con i sapori, i piatti e le tradizioni del periodo più magico dell’anno, dal Nord al Sud del Paese. Sono “Le feste a casa FICO”, il calendario di appuntamenti per le festività natalizie che prenderanno il via da sabato 24 novembre e continueranno per tutto dicembre, fino all’Epifania, nel mese dedicato agli artigiani, ai dolci ed ai bambini. Si comincia sabato 24 novembre, con il primo fine settimana dedicato ai Mercatini artigianali di Natale, in collaborazione con l’Associazione Creartisti, che si terranno anche in tutti i fine settimana del prossimo mese: una tradizione secolare, che avvolgerà il Parco in una suggestiva atmosfera, offrendo la possibilità di ammirare le creazioni originali di decine di artigiani e dedicarsi agli acquisti di regali e decorazioni speciali.

Da venerdì 23 e fino a domenica 25 novembre, FICO Eataly World ospita inoltre il primo Salone Nazionale dei Marroni e delle Castagne d’Italia, una tre giorni imperdibile per gli appassionati del delizioso frutto autunnale. In programma, piatti, bancarelle e stand con le migliori produzioni, marroni e caldarroste al cartoccio nell’area esterna del barbecue, la Mostra con degustazione di mieli di castagno di tutto il Paese a cura di Mielizia CONAPI e, sabato 24 alle 15.30, il laboratorio con degustazione gratuita del “frutto dimenticato” della castagna pistolese da Roboqbo.

Domenica 25 novembre dalle 10, nel Foyer del Centro Congressi, si tiene la 13a edizione del Concorso nazionale di dolci di marroni, castagne e farina di castagne, che vedrà il “lizza” oltre 60 dolci e le loro ricette realizzati da amatori, scuole e professionisti. L’Italia – con le sue selve castanili del cosiddetto “albero del pane”, che ha sfamato per secoli le popolazioni dell’Appennino – offre un patrimonio di biodiversità unico al mondo, e prodotti di altissima qualità. Sarà la valorizzazione di questo giacimento ambientale, culturale ed economico il tema dei convegni di apertura del Salone, con esperti, associazioni ed enti del settore: venerdì 23 novembre dalle 10.30 in Arena Centrale “Castagne e castagneti”, a cura dall’Associazione nazionale Città del Castagno e Sinettica, e sabato 24 dalle 11 nella sala convegni di Fondazione FICO (programma completo su www.cittadelcastagno.it).

Sempre domenica 25 novembre, per i più piccoli appuntamento alle 15,30 con il Teatrino a due Pollici e lo spettacolo “Pinocchio senza stivali e il grillo danzante”, organizzata dalla Fondazione Famiglia Sarzi con la collaborazione di compagnie e artisti del magico mondo del teatro di figura. Mentre per la rassegna Comuni in Festa, è protagonista il Lago d’Iseo con la mostra dedicata a “The floating piers” di Christo e i prodotti tipici del territorio. Prenotazioni e maggiori informazioni su tutti gli eventi su www.eatalyworld.it