Al Parco della Terramara si celebra il solstizio d’estate

14

Domenica 20 giugno, dall’alba al tramonto, concerto jazz, visite guidate e presentazione sui culti e i simboli solari nell’Europa dell’età del bronzo

MODENA – Domenica 20 giugno, alla Terramara di Montale si celebra il solstizio d’estate dall’alba al tramonto con un concerto jazz, visite guidate e presentazioni sui culti e i simboli solari nell’Europa dell’età del bronzo.

La giornata inizia prestissimo, alle 5.30, con il concerto all’alba “Duo Roots” organizzato dagli Amici del Jazz di Modena (gratuito su prenotazione al numero whatsapp 348 2489134). Nell’ampio prato del museo all’aperto, di fronte alla ricostruzione di due abitazioni dell’età del bronzo, si potrà attendere il sorgere del sole accompagnati dalle note del duo Ballestrieo-Succi che spazia da composizioni originali fino a cover dei Radiohead e Nick Cave. Al termine dell’esibizione, è prevista una visita guidata all’interno delle due abitazioni ricostruite nell’area attigua a quella dello scavo archeologico, dove sono venute alla luce le tracce di un insediamento risalente alla metà del secondo millennio (la visita è su richiesta e con ingressi contingentati). L’appuntamento è organizzato dal Comune di Castelnuovo Rangone in collaborazione con il Parco di Montale.

Alle 9.30, come di consueto, il Parco apre alle visite guidate a tema che, in occasione del solstizio, sono incentrate su “Culti e simboli solari nell’Europa dell’età del bronzo”. Ilaria Cassetta, archeologa dello staff della Terramara, esplorerà con i visitatori il mondo dei riti collegati al sole e degli oggetti che lo rappresentavano, dai dischi dorati trainati da carri agli ornamenti personali in metallo e corno con decorazioni più o meno complesse.

Per i bambini ci sarà un kit-laboratorio per apprendere divertendosi anche da casa creando un carro solare decorato in lamina dorata, sulla base degli esempi antichi, seguendo il tutorial disponibile sul canale Youtube Museo Civico di Modena e sul sito della Terramara (www.parcomontale.it).

Le visite partono ogni ora dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 18.30 per un massimo di 14 persone per gruppo. Il costo del biglietto intero è di 7 euro; il ridotto (dai 6 ai 13 anni) costa 5 euro; l’ingresso è gratuito fino a 5 anni e dai 65 anni ed è previsto uno sconto del 50 per cento per i possessori della fidelity card del Parco. Per informazioni e prenotazioni si può telefonare al numero 335 8136948 oppure, chiamando la domenica negli orari di apertura 059 532020; o scrivere al Parco (museo@parcomontale.it) assicurandosi di ricevere conferma. Scaricando l’App io Prenoto è possibile prenotare la visita online.

I programmi delle iniziative si trovano anche sul sito (www.parcomontale.it) e sulla pagina Facebook parcomontale.