Al parco Coletta la manifestazione “Rumble under the Towers”, interregionale di boxe olimpica con gli atleti della Costantino Boxe

11

Venerdì 30 luglio 2021 alle 18.30 al via le operazioni di peso. Inizio incontri alle 21. Ingresso gratuito contingentato

FERRARA – Venerdì 30 luglio 2021 il pugilato di qualità farà tappa al ring allestito nell’area verde pubblica Marco Coletta, nell’ambito della rassegna “Giardino per tutti” alla base del Grattacielo. L’occasione sarà la manifestazione “Rumble under the Towers“, ‘incontro interregionale di boxe olimpica organizzato dalla società sportiva Costantino Boxe.

Per gli appassionati (ingresso gratuito, contingentato con disponibilità di 500 posti) la serata si aprirà alle 18.30 con la possibilità di assistere alle operazioni di peso e alla presentazione di tutti gli atleti (dilettanti Elite 1° e 2° serie). Alle 21 prenderanno il via i nove incontri in calendario, dove sette degli sfidanti appartengono alla società sportiva organizzatrice e per tre di loro la manifestazione è un vero e proprio debutto sul ring.

All’incontro con i giornalisti erano presenti il vicesindaco Nicola Lodi, l’assessore comunale allo Sport Andrea Maggi e Pino Costantino maestro e tecnico dell’associazione sportiva Costantino Boxe.

“Come Amministrazione – ha affermato il vicesindaco Lodisosteniamo profondamente questa iniziativa nel rispetto di tutti gli atleti che si sono allenati per mesi e che desiderano salire sul ring dello spazio ‘Coletta’, in un quartiere dove proprio lo sport, contro la violenza e come integrazione, ci sta dando grandi soddisfazioni. Non combatterà Marcello Matano, com’è normale che sia, perché ci sono delle vicende giudiziarie e sportive che devono fare il loro corso. Dispiace quello che è successo e per il comportamento dell’atleta, ma ribadiamo il sostegno alla società Costantino e ai suoi atleti seriamente impegnati nella preparazione. Lo sport va avanti e quindi il meeting è confermato. Quella di venerdì è la prima manifestazione nell’arena spettacolo, sono stati programmati incontri di grande livello e per questo c’è davvero grande attesa fra gli appassionati”.

“Sono felice che questo tipo di appuntamento sia inserito in un cartellone molto ampio in un Gad rinato – ha sottolineato l’assessore allo Sport Andrea Maggi -. Come Amministrazione comunale abbiamo la volontà di ribadire i valori di tutte le discipline sportive, valori che conosciamo e sosteniamo. Desideriamo percò dare il giusto riconoscimento a quegli atleti che si sono preparati a lungo, e che giustamente devono poter mettere a frutto tutto il loro impegno”.

“Con grande stupore e rammarico abbiamo appreso dai giornali di quanto accaduto nella serata di venerdì. – ha affermato a margine della presentazione il tecnico Pino Costantino – La violenza è qualcosa che non può trovare assoluzione, in nessuna forma ed è un grave reato che va severamente punito. Mi sembra superfluo dire che prendiamo le distanze da quanto accaduto e che aspettiamo che la giustizia faccia il suo corso. Oggi però siamo qui per parlare di pugilato. Il pugilato è una nobile arte che nulla a che fare con la violenza. Al contrario, attraverso regole ferree, sudore e disciplina è riuscito a salvare tanti ragazzi da strade sbagliate e continuerà a farlo. È una disciplina che si basa sul rispetto delle regole e dell’avversario, che va promossa e conosciuta per quello che è. Per questo invito tutti a partecipare all’evento che si terrà nella bellissima e importante cornice del parco Marco Coletta, nel cuore del quartiere Gad. È un evento unico e importante per il quale ci teniamo a ringraziare l’assessore Andrea Maggi e il vicesindaco Nicola Lodi che ci hanno sostenuto e continuano a farlo e l’Amministrazione di Ferrara tutta. Sarà un onore portare in quel parco, teatro in passato di violenze, oggi competente riqualificato e riconsegnato ai cittadini, questo sport, che tanto può dare per tutti coloro che decidono di intraprenderlo”.

Per info sull’attività della società: costantinoboxe@libero.it