AILoveLife 7 – Io amo la vita: il sostegno alla ricerca e agli ammalati praticando “fitness”

11
ail

Domenica 13 novembre 2022 dalle 9.30 alle 19 nella sede del Palapalestre “Padre John Caneparo” di via Tumiati 5 a Ferrara

FERRARA – “AILoveLife 7 – Io amo la vita – Sostengo la ricerca e gli ammalati praticando sport” giunge quest’anno alla sua settima edizione. Evento di grande solidarietà e di promozione allo sport con l’obbiettivo di raccogliere fondi per l’Associazione Italiana contro le Leucemie Sezione di Ferrara, per sostenere la ricerca e dare nuove speranze agli ammalati del centro di Ematologia ed Oncoematologia pediatrica del S. Anna di Ferrara.

Andrea Maggi assessore allo sport presentando l’iniziativa ha ricordato che: “questa manifestazione è dedicata a mantenere vivo il ricordo e la memoria delle persone care. In questo caso, il ricordo degli affetti diventa un qualcosa di dinamico, che si perpetua nel tempo e si concretizza tramite questa iniziativa sportiva promossa da AIL volta ad aiutare la ricerca e le persone che soffrono di gravi patologie”.

Gian Marco Duo Presidente AIL ha ricordato che: “l’evento è arrivato alla sua settima edizione continuativa, senza nessuno stop dovuto alla pandemia. Il nostro obiettivo è quello di essere a fianco della ricerca, dei medici e degli ammalati che combattano pesanti malattie. Con i fondi che abbiamo raccolto siamo riusciti a donare all’università un microscopio di nuova generazione del valore di quasi 60.000 euro e che breve preneteremo alla cittadinanza. Successivamente, abbiamo potenziato il nostro supporto psicologico nei reparti, soprattutto nei reparti di oncologia pediatrica, con anche un progetto di cure palliative. Tutto questo è gratuito, per questo invitiamo chiunque abbia bisogno a contattarci per chiedere aiuto.”

Infine, l’rganizzatrice dell’evento Patrizia Vincenzi, istruttrice di Educazione Fisica, che ha ideato l’evento in memoria del padre, deceduto per un linfoma celebrale: “sono molto felice che mio padre venga ricordato proprio nel giorno del suo compleanno. La giornata prevede un programma piuttosto intenso, dalla mattina fino a tarda serata, con tantissime discipline messe in scena. Questo è un anno di rinascita e di riscatto dopo le ultime edizioni svolte online a causa del covid, per questo c’è molta voglia di ritrovarsi e di muoversi insieme.”

Dal ricordo vivo di una persona cara nasce così una speranza concreta per chi si trova ad affrontare gravi malattie ematologiche.

In considerazione  dell’importanza della manifestazione e la grande valenza solidale, hanno risposto positivamente oltre 40 insegnanti di varie discipline di Fitness, presenters nazionali ed internazionali.

Sarà un’occasione unica per partecipare a diverse lezioni pluridisciplinari : Aerobica, Step, Condizionamento Muscolare, Allenamento Funzionale, Zumba, Pound, Pole Dance, Kombat, Pilates condotte da insegnanti di assoluta notorietà.

La manifestazione è al Palapalestre “Padre John Caneparo”, in via Tumiati 5 a Ferrara domenica 13  Novembre 2022 con inizio alle 9,30 (apertura ore 8,30 della segreteria).

Gli organizzatori hanno invitato all’apertura dell’evento,il Prof. Antonio Cuneo, Primario di Ematologia dell’azienda ospedaliero-universitaria di Ferrara, per illustrare ai presenti l’importanza della ricerca e delle cure, che oggi hanno ottimi risultati in termine di guarigione.

L’obiettivo è quindi duplice: beneficienza e solidarietà e Promozione allo sport, quale attività di movimento in termini di salute.