Ad Oltremare di Riccione si accende la pallina più grande d’Italia

25
OLT Pallina accensione

Dal 26 dicembre i parchi Costa aperti per le festività

RICCIONE (RN) – Per chi arriva a Riccione in questi giorni di festa, dalla collina, illuminata e alta 18 metri, spunta la Pallina natalizia più grande d’Italia del parco Oltremare di Riccione.

Sarà lei a illuminare le feste del Family Experience Park, che partiranno domenica 26 dicembre e andranno avanti fino al 6 gennaio.

Per installarla ci sono voluti 3 giorni, una squadra di esperti ‘funamboli’ delle luminarie, guidati dall’esperienza di Andrea Prada. Con un braccio meccanico di oltre 40 metri è stato posizionato oltre 1 km di luci per illuminare la grande sfera della piazza centrale del parco. Con tanto di gancio, la Pallina natalizia più grande d’Italia, è veramente da record, visibile anche dall’autostrada. Ogni giorno tra il pubblico sarà scelto un bimbo che avrà l’onore di accenderla insieme alla mascotte Ulisse.

A Oltremare la festa dopo Natale è tutta da ricordare. L’attesa più grande è per Fulmine, la prima renna di Babbo Natale che sarà ospite al parco fino al 6 gennaio. Solo a Oltremare si può realmente incontrare Fulmine, scoprire chi sono tutte le renne volanti che trainano la slitta di Santa Claus e sorridere davanti a curiosità, leggende e segreti.

Fulmine sarà anche ambasciatrice delle renne di tutto il mondo: grazie a lei si parlerà infatti dei progetti di conservazione europei per proteggere la renna delle foreste in Finlandia. Oltremare quest’anno sostiene il progetto di reintroduzione in natura di questa specie, grazie alla collaborazione instaurata con alcune realtà europee.

Le sorprese non finiscono qui: la Piazza del parco, trasformata nel Porto di Natale, avrà per queste festività una scenografia unica con luminarie, giochi di luce e la Pallina da record. Il pubblico scoprirà angoli magici con tante curiosità sulle renne di Babbo Natale. Ci saranno poi la grande arena, il bosco incantato, i punti ristoro con dolci, il maestoso albero centrale, e il falò, dove i bimbi (ogni giorno alle 17.10) potranno cuocere e gustare i marshmallow regalati dallo staff.

Tra le novità di questo Natale anche l’approfondimento in musica con i piccoli di barbagianni nell’Arena Crazy Farm, nati la scorsa estate. In Laguna appuntamento con Ulisse e la bella famiglia di delfini, con lo show natalizio e i programmi interattivi (a pagamento, su prenotazione). I visitatori potranno anche incontrare la mascotte Ulisse, divertirsi con la musica della Christmas Marching Band e ammirare falchi, poiane, gufi, avvoltoi, wallaby e alligatori del Darwin.

Orario di apertura: 10 – 17.30. Ingresso a pagamento. Info: www.oltremare.org.

ITALIA IN MINIATURA, LA PIAZZA SIMBOLO DELLE FESTE CON GIOCHI DI LUCE E VIDEOMAPPING

Il parco di Viserba di Rimini attende il pubblico con le sue splendide miniature da domenica 26 al 9 gennaio 2022. Un parco totalmente rinnovato, che ha festeggiato da poco i 50 anni di attività, e il riconoscimento come 1° parco di divertimento d’Italia per la qualità del servizio nell’indagine “Migliori d’Italia – Campioni del servizio 2022” realizzata dall’Istituto Tedesco Qualità e Finanza.

Accanto a oltre 300 miniature d’Italia e d’Europa e 5mila alberi in scala, il misterioso viaggio nella fiaba di Pinocchio, una romantica gita in gondola a Venezia (in scala 1:5), passando per la Torre Panoramica, Esperimenta.

L’attesa è poi all’imbrunire per assistere al Concerto di Natale e a indimenticabili effetti speciali (curati da Andrea Prada), nell’Arena Spettacoli Piazza Italia che per queste feste diventa il simbolo di tutte le piazze natalizie del Bel Paese. In una scenografia calda e accogliente, sovrasta su tutti il grande albero, e poi spazio alla musica itinerante della Christmas Marching Band

Orario di apertura: 10 – 17.00, attrazioni 10.30-16.00. Ingresso a pagamento. Info: www.italiainminiatura.com

ACQUARIO DI CATTOLICA, NEVE E FORESTA DI GHIACCIO TRA GLI ECOSISTEMI MARINI E TERRESTRI

Nel più grande acquario dell’Adriatico (il secondo più famoso d’Italia) si trovano centinaia di specie marine e terrestri in 4 percorsi tutti al coperto. Si entra nel percorso Blu attraversando le maxi fauci di squalo. Qui si trovano gli squali toro più grandi d’Italia, i Pinguini di Humboldt con il cucciolo di pinguino Pic Nick, e poi cavallucci marini, meduse, pesci pagliaccio e tantissimi altri organismi di tutti i mari del mondo.

Nel percorso Giallo lontre e caimani, nel Verde boa, pitoni, camaleonti e altri rettili, insetti e anfibi.  Accanto alle riproduzioni delle creature degli abissi, nel percorso Viola, dove si può trovare anche il calamaro gigante, l’Acquario ospita poi la maxi area di Plastifiniamola dove si può imparare a rispettare meglio il Pianeta e a conoscere i problemi di inquinamento dei mari.

Da questa domenica al 9 gennaio, ambientazioni tutte a tema natalizio, con la neve, il grande albero, centinaia di palline e la Foresta di ghiaccio tra i 4 percorsi.

Orario: 10.00 – 18.30 (chiusura casse 16.30). Ingresso a pagamento Info: www.acquariodicattolica.it