“A teatro con mamma e papà”: “I tre porcellini” il 12 dicembre al Teatro Filodrammatici di Piacenza

4

PIACENZA – Con “I tre porcellini” di Giallo Mare Minimal Teatro, in programma domenica 12 dicembre alle ore 16.30 al Teatro Filodrammatici, si chiude a Piacenza la prima parte di “A teatro con mamma e papà”, la rassegna di teatro per le famiglie, organizzata da Teatro Gioco Vita con Fondazione Teatri di Piacenza, la collaborazione dell’Associazione Amici del Teatro Gioco Vita e il sostegno della Fondazione di Piacenza e Vigevano, che dopo una pausa tra la fine del 2021 e l’inizio del 2022 riprenderà il 23 gennaio prossimo.

Uno spettacolo di teatro d’attore e immagini dedicato a un pubblico dai 4 anni, scritto e interpretato da Renzo Boldrini, con la regia, le luci e le scene di Michelangelo Campanale, nato nel quadro di scambio e collaborazione artistica tra residenze toscane e pugliesi.

La fiaba che ha per protagonisti i tre piccoli porcellini più famosi al mondo è utilizzata in questo spettacolo come specchio per raccontare non una, ma due storie parallele che si intrecciano fra loro miscelando ironia e gioco narrativo. Da un lato il racconto dei tre porcellini e dall’altra quello di una famiglia formata da una saggia mamma, Domenica, da un padre visionario, il pittore Ferdinando, e dai loro figli Primo, Secondo e Ultimo.

Tre, proprio come i fratelli porcelli della fiaba che per i suoi insegnamenti mamma Domenica racconta quotidianamente ai propri figli e che, a loro volta, loro usano per farne oggetto di gioco, utilizzando, come in un teatrino familiare i quadri realizzati dal padre Ferdinando, popolati con strabordanti e strani personaggi da favola.

Gli spettatori vengono accompagnati in questo orizzonte narrativo da un buffo personaggio che non si separa mai da una valigia. È Ultimo, il più piccolo dei tre figli di Domenica e di Ferdinando, ormai adulto, costantemente in viaggio alla ricerca sempre di un nuovo pubblico al quale svelare il segreto contenuto nel suo prezioso bagaglio, che come per magia si trasforma in un piccolo teatrino portatile.

Un piccolo scenario ricco di effetti e sorprese visive, grazie al quale Ultimo inizia il racconto della sua infanzia, della sua casa natale, della sua famiglia di allora. Ricordi di un tempo felice e spensierato legato a quando i tre fratelli giocavano all’infinito rotolandosi ovunque come porcelli, facendosi scherzi capaci di far sobbalzare il loro cuore più dello spaventoso ululato del lupo. Finché, proprio come nella fiaba dei tre porcellini, con il passar del tempo, i piccoli tre fratelli diventano abbastanza grandi per lasciare la casa materna ed avventurarsi da soli nel gioco della vita. Per Primo, Secondo ed Ultimo la fiaba quotidianamente raccontata da mamma Domenica sembra quindi, improvvisamente, farsi realtà.

La valigia-teatro di Ultimo è un bagaglio particolare che letteralmente contiene il suo originario quadro familiare e gli elementi significativi per ricostruire visivamente la casa nella quale viveva un tempo con i genitori ed i fratelli.

Un’ambientazione dove i quadri del padre, citazioni di famose opere pittoriche, e la storia dei tre porcellini, usata dalla madre come storia di formazione dei figli, diventano il lievito per un doppio livello narrativo che intreccia la fiaba originale con le memorie d’infanzia di Ultimo, il suo viaggio di crescita, superamento delle paure fisiologiche insite nel percorso verso l’autonomia di ogni bambino. Uno spettacolo che mischia la favola con citazioni da Hitchcock e la pittura di Botero che fornisce il punto di partenza dell’immaginario visivo che fa da sfondo allo spettacolo.

“I tre porcellini” sostituisce lo spettacolo “Buono come il lupo”, sempre della compagnia Giallo Mare Minimal Teatro, inizialmente previsto in cartellone.

Teatro Filodrammatici

domenica 12 dicembre 2021 – ore 16.30

A TEATRO CON MAMMA E PAPÀ Rassegna di teatro per le famiglie

Giallo Mare Minimal Teatro

I TRE PORCELLINI

Lupus in fabula

drammaturgia Renzo Boldrini

regia Michelangelo Campanale

con Renzo Boldrini

luci, scene Michelangelo Campanale

operatore multimediale Ines Cattabriga

tecnico audio e luci Roberto Bonfanti

oggetti Iole Cilento

costumi Massimo Poli – Sartoria Fiorentina

teatro d’attore e immagini

da 4 anni – durata 1h

Teatro Gioco Vita_TEATRO RAGAZZI 2021/2022

(responsabile progetti teatro ragazzi, teatro scuola e formazione Simona Rossi)

INFORMAZIONI

A TEATRO CON MAMMA E PAPÀ

Bambini/ragazzi: euro 7 intero, euro 6 ridotto fratelli/sorelle (gratuito fino a 3 anni non compiuti senza posto a sedere).

Giovani/adulti: euro 9 intero, euro 8 ridotto nonni/nonne.

Prevendita: biglietteria di Teatro Gioco Vita (via San Siro 9, Piacenza – telefono 0523.315578 –  biglietteria@teatrogiocovita.it), orari di apertura dal martedì al venerdì ore 10-16, sabato ore 10-13.

Il giorno dello spettacolo la biglietteria funziona unicamente nella sede della rappresentazione a partire dalle ore 15.30 (Teatro Filodrammatici, via Santa Franca 33, tel. 0523.315578).