A Parma il “Paganini Guitar Festival” dal 25 al 28 maggio 2023

69

PARMA – La bellezza di Parma, la magia della chitarra e il genio musicale di Niccolò Paganini. Un’affascinante combinazione che si rinnova ogni anno a fine maggio grazie al Paganini Guitar Festival, manifestazione di respiro internazionale dedicata al genio del violino, sepolto a Parma, che era anche un appassionato delle sei corde a cui dedicò numerose composizioni. L’iniziativa è realizzata dalla Società dei Concerti di Parma, istituzione che dal 1894 promuove l’alta cultura musicale, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Parma-Casa della Musica. La 23^ edizione del Paganini Guitar Festival si svolgerà dal 25 al 28 maggio 2023 con un ricco carnet di concerti ed eventi diffusi in prestigiose sedi musicali cittadine: Casa della Musica, Teatro Regio, Casa del Suono, Auditorium del Carmine, Conservatorio “Arrigo Boito”, Chiesa di San Rocco.

Questa edizione è intitolata “Alma Latina” e porterà a Parma grandi stelle del concertismo internazionale quali Aniello Desiderio, Zoran Dukic, Anabel Montesinos, Thibaut Garcia, Rovshan Mamedkuliev, Lorenzo Micheli, Matteo Mela. Per la prima volta nella storia del Festival, ci sarà un compositore in residenza: l’inglese Steve Goss. Tornano inoltre a grande richiesta i concerti sensoriali al buio con la partecipazione di Davide Prina, vincitore del Paganini Guitar Festival 2022 e del francese Pierre Bibault.

L’atteso “Paganini Day” sarà venerdì 27 maggio, giorno del 183° anniversario della morte di Niccolò Paganini: una maratona di eventi a lui dedicati – commemorazione presso la tomba del Maestro, concerti, ma anche conferenze e visite – in diversi luoghi della città. In programma anche iniziative per i giovani: masterclass, concerti, il Concorso chitarristico internazionale “Omaggio a Niccolò Paganini”, il Concorso “Giovani Promesse” e la Paganini Youth Orchestra diretta da Vito Nicola Paradiso, con solisti la violinista parmigiana Bianca Rabaglia e il chitarrista messicano Andrés Nájera.

Grande attesa per la mostra di liuteria chitarristica moderna alla Casa della Musica e per la mostra di liuteria storica “L’anima latina del liutaio modernista” alla Casa del suono. Novità di quest’anno: la prima edizione del Convegno “La didattica chitarristica oggi. Strumenti di crescita e confronto” (25/26 maggio), rivolto agli insegnanti che lavorano con passione ed entusiasmo per lo sviluppo e la diffusione della chitarra attraverso le nuove generazioni.

Il programma completo del Paganini Guitar Festival sarà presentato in conferenza stampa l’11 maggio 2023.

Il calendario in aggiornamento è consultabile sul sito web: https://www.paganinifestival.com/ e su FB https://www.facebook.com/festivalpaganini

Il Paganini Guitar Festival è realizzato con il contributo di: Ministero della Cultura, Regione Emilia Romagna, Comune di Parma, Casa della Musica.

Main partner: D’Addario Foundation, Sinapsi Group, Fondazione Cariparma, Fondazione Monteparma, Altamira Guitars, Ct Transport, Oceania Capital.

Partner: Amici Paganini di Genova, Rotary Club Parma, Ut Orpheus, Aquila Corde, Dot Guitar, ADE spa, Edizioni Curci, Edizioni Sinfonica, Leona Cases, Chiesa di San Rocco, Teatro Regio di Parma, Conservatorio Arrigo Boito, Associazione dei Ciechi e degli Ipovedenti di Parma, Quinte Parallele.