A Parma il 30 gennaio Investimenti socialmente sostenibili – La “nuova frontiera” dei fondi pensione

126

Convegno organizzato dall’Università di Parma e dal Fondo Pensione Crédit Agricole Italia nel centro di via La Spezia

PARMA – Investimenti socialmente sostenibili – La “nuova frontiera” dei fondi pensione: questo il titolo del convegno organizzato dall’Università di Parma e dal Fondo Pensione Crédit Agricole Italia in programma giovedì 30 gennaio, dalle 14.30, nella sede Crédit Agricole Green Life, di via La Spezia 138.

Il tema della SRI, ossia della sostenibilità sociale ed ambientale degli investimenti finanziari, è entrato a pieno titolo nel mondo della previdenza complementare italiana.

Il convegno ha l’obiettivo di approfondire il tema degli investimenti sostenibili dei fondi pensione avendo come riferimento l’intera catena del valore, dagli aderenti alle fonti istitutive, dai proponenti gli investimenti agli advisor, ai fondi pensione, ai soggetti di controllo.

Questo il programma nel dettaglio: dopo la registrazione dei partecipanti, sarà la volta dei saluti istituzionali di Crédit Agricole Italia, seguiti da quelli di Andreina Colombini, Direttore Generale Fondo Pensione Crédit Agricole Italia, e del Rettore Paolo Andrei. Quindi si entrerà nel vivo con gli interventi di Claudio Cacciamani, ordinario di Economia degli Intermediari Finanziari all’Università di Parma (“Redditività, sostenibilità e decisioni di investimento”), di Albina Candian, avvocato e ordinario di Diritto Privato comparato all’Università degli Studi di Milano (“Problematiche giuridiche degli investimenti sostenibili”), di Raffaele Bruni, Partner Bruni Marino & C. (“I rischi e l’asset allocation”) e di Luigi Ballanti, Direttore Generale Mefop (“Verso una maggiore sostenibilità degli investimenti previdenziali: quali trend in atto nel sistema?”).

Alle 17 prenderà il via una tavola rotonda moderata da Anna Messia di “MF Milano Finanza”, cui parteciperanno Stefano Arvati, Presidente e Amministratore Delegato di Renovo SpA, Marco Barlafante, Direttore Generale Fondo Pensione Prevaer, Simone Chelini, Head of ESG & Strategic Activism Eurizon Capital Sgr, Francesca Ciceri, Head of Institutional Clients Amundi Sgr, Vincenzo Saporito, Presidente del Fondo Pensione Crédit Agricole Italia e Roberto Rossi, Vicedirettore Generale Etica Sgr.