A Parma domani il seminario “1919: Don Sturzo e la nascita del Partito Popolare Italiano”

Alle 17.30 nell’Aula dei Cavalieri della Sede centrale dell’Università di Parma. Iniziativa del Dipartimento di Giurisprudenza, Studî Politici e Internazionali con l’Associazione G. Micheli, il Circolo Culturale Il Borgo e il Movimento Ecclesiale di Impegno Culturale

PARMA – Giovedì 31 ottobre alle 17.30, nella Sede centrale dell’Università di Parma (Aula dei Cavalieri, via Università 12), è in programma il seminario 1919: Don Sturzo e la nascita del Partito Popolare Italiano. Aspetti storici, politici e sociologici, organizzato dal Dipartimento di Giurisprudenza, Studî Politici e Internazionali in collaborazione con l’Associazione G. Micheli e la partecipazione del Circolo culturale Il Borgo e del Movimento Ecclesiale di Impegno Culturale – MEIC.

Il seminario, che si colloca all’interno delle iniziative della Festa Internazionale della Storia 2019, costituirà un momento di approfondimento della figura e del pensiero politico di Don Luigi Sturzo, come esempio di libertà e di cultura democratica, oltre che della nascita del Partito Popolare Italiano.

L’appuntamento, aperto alla cittadinanza, sarà introdotto e moderato da Fausto Pagnotta, docente dell’Università di Parma e coordinatore dell’evento, e sarà caratterizzato dagli interventi di Giorgio Vecchio, docente di Storia moderna all’Università di Parma, di Alessandro Duce, docente di Storia della politica e delle relazioni internazionali all’Università di Parma, di Giorgio Campanini, storico delle dottrine politiche, già docente all’Università di Parma, e di Pietro Bonardi, storico e studioso di cultura locale.