A Luciano Malavolti l’onorificenza di Cavaliere dell’ordine “Al Merito della Repubblica Italiana”

8

La cerimonia avrà luogo il 2 giugno 2021, in occasione delle celebrazioni per l’Anniversario della Fondazione della Repubblica italiana

SAN MARTINO IN RIO (RE) – Il più alto degli ordini nazionali, guidato dallo stesso presidente della Repubblica, ha deciso di conferire il titolo di cavaliere a Luciano Malavolti.

L’Ordine al merito della Repubblica è stato istituito nel 1951 con lo scopo di «ricompensare benemerenze acquisite verso la Nazione nel campo delle lettere, delle arti, dell’economia e nell’impegno di pubbliche cariche e di attività svolte a fini sociali, filantropici e umanitari, nonché per lunghi e segnalati servizi nelle carriere civili e militari».

La levatura di questa onorificenza rende molto orgoglioso l’imprenditore ottantunenne fondatore del Gruppo AMA, che ha alle spalle una carriera di oltre cinquant’anni, mezzo secolo di attività, in cui si è fatto strada tra i grandi del settore, assicurando alla propria azienda, fondata nel 1967 a San Martino in Rio, l’affermazione a livello globale.

Oggi il gruppo AMA è leader nel campo delle forniture di accessori e ricambi per veicoli a lenta movimentazione, macchine agricole e per la cura del verde, e conta ventitré società, sedici stabilimenti, produttivi (di cui quattro all’estero), quattordici filiali commerciali estere, mille e cinquecento dipendenti e oltre ottantamila clienti.

La cerimonia si svolgerà alle ore 11.30 presso il Palazzo del Governo, Corso Garibaldi n.55, a Reggio Emilia, dove Luciano riceverà la nota decorazione, composta da croce con bracci argentati e da nastro verde e rosso.

Luciano Malavolti, nato il 02/07/1940 a San Martino in Rio, sposato con Lena Carnevali, è padre di Isabella e Alessandro Malavolti, quest’ultimo legale rappresentante del gruppo AMA e presidente di FederUnacoma.

Foto: Luciano Malavolti