A Ferrara musei civici e Castello Estense aperti nel periodo delle festività

7

Strutture museali aperte al pubblico anche per l’Epifania di gennaio 2023

FERRARA – >>AGGIORNAMENTO del 5 gennaio 2023
VENERDÌ 6 GENNAIO 2023 a Ferrara saranno aperti tutti i musei.

A Palazzo Bonacossi (via Cisterna del follo 5) è possibile visitare con ingresso libero la mostra in corso dedicata a “Vittorio Cini – L’ultimo doge”, in programma fino a domenica 26 febbraio 2023 con orario normale di apertura (venerdì 15-18.30; sabato e domenica 10.30-18.30 e chiusura della biglietteria 30 minuti prima).

Il Castello Estense (largo Castello 1) sarà aperto negli orari consueti, 10-18, con chiusura della biglietteria alle 17.15. Oltre alle sale dell’antico castello, sono visitabili durante il percorso anche le mostre “Da Schifanoia: re-incantare il mondo” dell’artista polacca-rom Małgorzata Mirga-Tas già protagonista alla Biennale di Venezia e la monografia “La realtà del sogno” con oltre cento opere di Carlo Guarienti. Dipinti e sculture sono stati realizzati dall’artista, nato nel 1923 a Treviso, a partire dal dopo-guerra fino ad oggi. Partito da un’iniziale vena metafisica, Guarienti si è poi incentrato sul linguaggio della deformazione espressiva della figura umana ed è pervenuto, nel corso degli anni Ottanta, a una nuova forma di irrealtà caratterizzata dalla focalizzazione di oggetti incongruamente accostati e immersi in una particolare atmosfeta.

Al PAC-Padiglione d’Arte Contemporanea (corso Porta Mare 5) fino a domenica 8 gennaio 2023, con orario 10-18 e chiusura mezz’ora prima, è visitabile la mostra “Mistero in piena luce” dedicata all’opera di Piero Guccione, 1935-2018. Già protagonista della mostra ferrarese a lui dedicata nel 1971 da Franco Farina al Centro Attività Visive di Palazzo dei Diamanti, Guccione – come scrive Vittorio Sgarbi – “dopo la morte di Fontana, Gnoli e Burri ha rappresentato la sintesi suprema di pittura figurativa e astratta” in Italia e dalla fine degli anni Settanta ha ottenuto affermazioni personali all’estero.

Museo Schifanoia (via Scandiana 23) con il rinnovato allestimento e luci speciali per esaltare gli affreschi del rinascimentale “Salone dei Mesi” è aperto e visitabile da martedì a domenica ore 10-19, chiuso il lunedì.

Civico Lapidario (via Camposabbionario 1) con un’interessante collezione di marmi romani provenienti dal territorio ferrarese è aperto da martedì a domenica ore 10-19 con chiusura biglietteria dalle 18 e chiuso il lunedì.

Casa di Ludovico Ariosto (via Ludovico Ariosto 67) è aperta con ingresso libero da martedì a domenica ore 10-12.30 e 16-18, chiuso il lunedì. In mostra fino a domenica 8 gennaio 2023 la carrellata di opere-ritratto “Il volto e lo sguardo di Giorgio Bassani” di Georges de Canino.