A Ferrara la maratona musicale di miXXer festival

ferrara Sabato 19 maggio ultimo giorno: gran finale al Castello Estense dalle ore 15 alle 23

FERRARA – Musica e tempo. L’ultimo giorno di miXXer festival si chiude in bellezza, con una maratona musicale che coinvolgerà i più bei palazzi storici della città di Ferrara. Organizzato dal Conservatorio Frescobaldi di Ferrara e realizzato grazie alla stretta collaborazione tra studenti e docenti del Frescobaldi e musicisti ospiti, il festival propone per tre giorni concerti e happening musicali in diversi luoghi di Ferrara. È già stato in luoghi caratteristici e suggestivi come il Chiostro di San Paolo (Sala della Musica, giovedì), il Ridotto del Teatro Comunale (venerdì), proseguirà il suo percorso sabato 19 maggio tra le sonorità contemporanee coinvolgendo quest’anno il Museo Archeologico, Palazzina Marfisa d’Este, Palazzo Crema, e il Castello Estense, in concomitanza con la Notte europea dei musei (sabato 19 dalle ore 19.30 alle 23) con concerti e improvvisazioni musicali disseminati in più spazi dello storico edificio dove attualmente è in corso anche la mostra della Collezione Cavallini Sgarbi.

ferraraLa Festa di Musiche nei palazzi più belli di Ferrara parte dunque alle ore 15 dal Museo Archeologico (ingresso 6 euro e 3 euro ridotto), per proseguire alle ore 16 alla Palazzina Marfisa d’Este (ingresso libero), alle 18 a Palazzo Crema (ingresso libero) e arrivare dalle 19.30 fino alle 23 al Castello Estense (biglietto eccezionale per l’occasione: solo museo 3 euro, biglietto museo + mostra Cavallini Sgarbi tariffa unica 6 euro). Da Cage a Monteverdi, il gran finale della rassegna si terrà infatti in Castello, dopo la felice collaborazione dello scorso anno, e dove la musica si propagherà in più spazi dello storico palazzo estense. Verranno eseguite musiche di Bach, Bartók, Cage, Casella, Coleman, Coltrane, Debussy, Donatoni, Gershwin, Hindemith, Ibert, Ligeti, Liszt, Monteverdi, Pennisi, Reich, Stockhausen, Weill e molti altri autori.

Sarà il tempo libero il tema di miXXer festival di quest’anno, che ritorna a Ferrara dal 17 al 19 maggio per la XII edizione puntando i riflettori – come di consueto – sulle musiche del XX secolo e sulla molteplicità di linguaggi musicali. Lungo è stato infatti il tragitto che i compositori hanno percorso per arrivare all’epoca classica, momento in cui la scrittura musicale ha iniziato a poggiare su solide tecniche compositive e strutture formali condivise. Obiettivo principale di questa ricerca è stato proprio il Tempo, ovvero la necessità di indicarlo in maniera inequivocabile a chi poi la musica deve eseguirla. Senza regole, in fondo, anche la libertà si annoia.

MIXXER | TEMPO LIBERO
Il festival delle musiche del XX secolo
A Ferrara va in scena la fucina creativa del Conservatorio Frescobaldi

Sito |
www.consfe.it
Facebook | conservatorioferrara
Instagram | @conservatoriofrescobaldi