A Ferrara i Campionati italiani di paracanoa nel trentennale della prima edizione

33

Il 19 e 20 giugno 2021 nella darsena di San Paolo. In programma anche il Campionato regionale Marathon

FERRARA – La darsena di San Paolo a Ferrara torna a fare da teatro ai Campionati italiani di paracanoa, sabato 19 e domenica 20 giugno 2021. Organizzata dal Canoa Club Ferrara, con il patrocinio dell’Amministrazione comunale, la manifestazione vedrà la partecipazione di una trentina di atleti con disabilità, tra cui una decina di ferraresi, impegnati nelle discipline dello slalom e della discesa, e comprenderà anche il Campionato regionale Marathon per normodotati. Il tutto con gare a partire dalle 15 di sabato fino alle 14 di domenica.

I dettagli dell’evento sono stati illustrati oggi in conferenza stampa, nella residenza municipale, dall’assessore comunale allo Sport Andrea Maggi, dal presidente dell’Asd Canoa Club Ferrara Luca Bertoncelli, dal direttore del Centro CASP e vice presidente Canoa Club Ferrara Mauro Borghi e dal delegato Provinciale Cip Giuseppe Alberti.

“Questa manifestazione, che dal 1991 si ripete ogni due anni a Ferrara – ha dichiarato l’assessore Maggi – rappresenta, oltre che una responsabilità, anche un importante riconoscimento per questi trent’anni di impegno del Canoa club Ferrara. A cui va riconosciuta la capacità di svolgere tante attività meritorie in ambito sportivo e sociale, riuscendo a tenere uniti questi due aspetti grazie a un ingrediente fondamentale che è l’entusiasmo”.  

“Con i campionati di quest’anno – ha confermato Luca Bertoncelli – festeggiamo il trentennale di queste gare nella nostra città, ricordando in particolare il primo campionato internazionale per disabili in Italia organizzato proprio a Ferrara trent’anni fa, che fece da spunto per la Federazione italiana canoa e kayak per includere al proprio interno gli atleti paralimpici, che quindi partecipano ad ogni competizione nazionale. Le due gare di slalom e discesa di questo fine settimana – ha ricordato ancora Bertoncelli – sono dedicate a due nostri atleti disabili che ci hanno lasciati, Emanuele Muzzioli e Federico Travasoni”.

Le attività e le discipline del Canoa club, hanno sottolineato ancora Luca Bertoncelli e Mauro Borghi, sono aperte indiscriminatamente a tutti gli atleti, sia normodotati che con disabilità, e le due sedi di Ferrara e Vigarano sono completamente accessibili a tutti.
Nel rispetto dei protocolli anti covid, per le gare del 19 e 20 giugno non è prevista la presenza di pubblico all’interno degli spazi del Canoa club.

LA SCHEDA a cura del Canoa Club Ferrara
Il Campionato Italiano di canoa per atleti disabili festeggia a Ferrara 30 anni. Era il 1991 quando, per la prima volta, gli atleti di paracanoa si contendevano la prima edizione del Campionato nazionale in città, lungo la darsena di San Paolo. La paracanoa, ormai presente alle Olimpiadi, torna anche quest’anno a Ferrara per la quindicesima edizione (organizzato dal Canoa Club Ferrara ogni 2 anni dal 1991). Da oltre trent’anni, infatti, l’associazione ferrarese unisce lo sport all’entusiasmo e allo spirito di sacrificio e solidarietà di atleti e tecnici. Il Canoa Club Ferrara è una società sportiva dilettantistica per gli amanti della canoa. Con sede in via Darsena 61, come club dà la possibilità di imparare e praticare tutte le specialità della canoa (slalom, discesa, polo, velocità e dragon boat), oltre a organizzare campi estivi, attività giovanile, Fitpad e Turismo. Oltre all’attività dilettantistica, diversi atleti del Canoa Club Ferrara hanno vestito la maglia azzurra conquistando medaglie ai Campionati Europei e Mondiali nella disciplina dello Slalom e della Canoa Polo, raggiungendo l’apice con la qualificazione Olimpionica di Marta Bertoncelli a Tokyo 2021 per la Canoa Slalom. Il Canoa Club Ferrara organizza attività e corsi per la pratica sportiva di persone disabili all’interno del Centro CASP per avviamento allo Sport Paralimpico che ha sede presso l’Oasi di Vigarano Pieve, sede estiva del Club.

Il 19 giugno 2021 dalle 15 al Campionato italiano di paracanoa slalom parteciperanno una trentina di atleti, con disabilità fisiche, mentali e non vedenti. Il percorso si effettuerà sul Po di Volano sotto il ponte della Pace dove è dislocato il campo da Canoa Slalom. Domenica 20 giugno dalle 9 sarà invece di scena il Campionato italiano paracanoa di discesa e, come da consuetudine, preservando l’obiettivo di inclusione, si svolgerà in contemporanea il Campionato regionale Marathon per normodotati (con partenza dal ponte della Pace e giro di boa nel canale Boicelli, di fronte al Centro Canoe Beppe Mazza).

La manifestazione sarà dedicata al ricordo di due atleti del Canoa Club Ferrara, Emanuele Muzzioli e Federico Travasoni.