“L’arte fa bene”. Raccolta fondi per l’Azienda USL di Reggio Emilia

48

Dodici artisti reggiani uniti per sostenere con le loro opere gli Ospedali di Reggio Emilia e provincia nella lotta al Covid-19

REGGIO EMILIA – “L’arte fa bene” nasce dalla convinzione che l’arte sia una componente essenziale della nostra società, in grado di aiutare le persone anche in tempi di crisi, donando bellezza, forza e speranza.

Come tutti, anche gli artisti sono colpiti dal lockdown dovuto al Coronavirus, molti anche in maniera pesante, in quanto tutte le mostre, le fiere e le attività culturali sono al momento sospese. La preoccupazione per il futuro è forte, ma soltanto rimanendo uniti sarà possibile uscire a testa alta da questo momento difficile.

Da queste premesse, dodici artisti di Reggio Emilia e provincia hanno deciso di mettere a disposizione le loro opere per raccogliere fondi finalizzati a sostenere tutti coloro che, con grande altruismo, stanno lavorando per la salute della collettività e per il superamento di questa crisi.

Come è possibile partecipare? Tutte le opere disponibili, complete delle necessarie informazioni, compresa la quotazione economica, saranno pubblicate su Facebook (https://bit.ly/lartefabene_paginaFB / https://bit.ly/lartefabene_eventoFB) e su Instagram (www.instagram.com/lartefabene). Per entrare in possesso dell’opera sarà sufficiente effettuare una donazione di pari importo all’Azienda USL di Reggio Emilia (Iban IT34Y0306902477100000046052, BIC: BCITITMM, causale emergenza COVID 19, www.asmn.re.it/ausl-irccs-reggio-emilia-donazioni-covid-19) e presentare la ricevuta del versamento agli organizzatori (tel. +49 173 375 62 64, schultebunert@web.de) o agli artisti stessi, tutti presenti personalmente su Facebook e Instagram.

Le pagine Facebook e Instagram saranno periodicamente aggiornate con nuove opere e nuovi artisti che decideranno di aderire al progetto. Tutti coloro che vogliono fare del bene alla comunità sono invitati a partecipare!

Il gruppo degli artisti promotori è composto da Anna Baldi, Alessandro Bartoli, Laura Cadelo, Simone Ferrarini, Marcello Grassi, Fosco Grisendi, Paolo Hyena Lasagni, Andrea Paganini, Laura Sassi, Kai-Uwe Schulte-Bunert, Paolo Simonazzi e Riccardo Varini.

Per informazioni: tel. +49 173 375 62 64 (anche WhatsApp), schultebunert@web.de, https://bit.ly/lartefabene_paginaFB / https://bit.ly/lartefabene_eventoFB, www.instagram.com/lartefabene.