Categorie: EventiRimini

70° anniversario del Ceis: venerdì 29 il convegno “Accogliere nell’emergenza ieri e oggi”

RIMINI – Avrà inizio alle ore 15 di venerdì 29 gennaio nella Sala del Giudizio del Museo della Città di via Tonini, il convegno “Accogliere nell’emergenza ieri e oggi”.

Promosso dal Centro Educativo Italo Svizzero di Rimini e dalla Fondazione Margherita Zoebli in occasione delle iniziative del 70° anniversario della fondazione, il convegno affronterà il tema dell’esperienza di due grandi donne svizzere, Margherita Zoebeli e Elisabeth Eidenbenz, durante e dopo la guerra civile spagnola e la seconda guerra mondiale.

Interverranno Patrizia Dogliani, Università di Bologna, su Save the children! L’impegno umanitario per l’assistenza e la protezione dell’infanzia contro i fascismi, i razzismi e l’antisemitismo in Europa dalla Guerra civile Spagnola al 2° dopoguerra; Jordi Gaitx Moltó, Museu memorial de l’exili, su La Retirada (1939) e gli anni dell’esilio repubblicano; Carlo De Maria, Istituto storico della Resistenza e dell’Età contemporanea di Forlì/Cesena, su Percorsi dell’intervento sociale nell’Europa degli anni Trenta e Quaranta. Il Soccorso operaio svizzero e Margherita Zoebeli; Serge Barba, DAME – Descendants et Amis de la Maternité Suisse d’Elne, su E in mezzo si trova la Maternité di Elne. La Maternité Suisse d’Elne e l’operato di Elisabeth Eidenbenz (1939 – 1944); Monica Maioli, ricercatrice e già consigliera della Fondazione Margherita Zoebeli, su Accogliere come? Tratti comuni nei progetti d’uso e nelle architetture della Maternité e dell’Asilo Svizzero; Gloria Lisi, Vicesindaco del Comune di Rimini, su Rimini che accoglie: oggi come ieri.

Il momento è stato organizzato in collaborazione con l’Associazione DAME – Descendants et Amis de la Maternité Suisse d’Elne, il MUSEU MEMORIAL DE L’EXILI con il Patrocinio del Comune di Rimini, dell’Istituto storico della Resistenza e dell’età contemporanea di Forlì e Cesena e dell’Istituto per la Storia della Resistenza e dell’Italia contemporanea della Provincia di Rimini.

Condividi
Pubblicato da
Relazione

Articoli recenti

La Palestra Pugilistica Padana centro di allenamento professionistico WBC

Il prestigioso riconoscimento ottenuto da Massimiliano Duran. Anche responsabile federale per l'attività professionistica regionale FERRARA - Per motivi organizzativi è…

1 minuto passati

Rinnovata la convenzione tra Comune di Piacenza e Telefono Rosa. La presidente Scardi: “Per noi, come rinascere”

PIACENZA - E’ stata sottoscritta nella mattinata di lunedì 17 settembre, in Municipio, la convenzione tra il Comune di Piacenza…

8 minuti passati

Antonio Montepara eletto Presidente della Società Italiana di Infrastrutture Viarie

PARMA – Antonio Montepara, docente di Costruzione di strade, ferrovie e aeroporti al Dipartimento di Ingegneria e Architettura dell’Università di…

12 minuti passati

In arrivo alle famiglie la lettera con le modalità per fruire dell’abbonamento gratuito agli autobus urbani di Tper

Bus gratis per gli alunni delle classi terze delle scuole secondarie di primo grado FERRARA - Sono partite alcuni giorni…

16 minuti passati

La stagione del Rossini Jazz Club di Faenza si apre con Banana Boat, il duo formato da Bruno Orioli e Francesco Plazzi

Giovedì 20 settembre 2018 il concerto avrà inizio alle 22 e con ingresso libero FAENZA (RA) - Giovedì 20 settembre…

19 minuti passati

‘Formazione in fiera’ con Informagiovani, incontro sul panorama provinciale delle opportunità di formazione professionale

Mercoledì 19 settembre alle 9.15 a Wunderkammer (via Darsena). Accesso gratuito ma è richiesta iscrizione on line FERRARA - Mercoledì…

31 minuti passati

L'Opinionista © 2008 - 2018 - Emilia Romagna News 24 supplemento a L'Opinionista Giornale Online
reg. tribunale Pescara n.08/2008 - iscrizione al ROC n°17982 - P.iva 01873660680
Contatti - RSS - Archivio news - Privacy Policy - Cookie Policy

SOCIAL: Facebook - Twitter - Google Plus - Pinterest

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice