40° anniversario della Strage alla Stazione

19

Domenica 2 agosto – giornata in memoria delle vittime di tutte le stragi

 

BOLOGNA – Domenica ricorre il 40° anniversario della strage alla stazione di Bologna, che provocò 85 morti e 200 feriti, e si celebra la giornata in memoria delle vittime di tutte le stragi. La Città metropolitana di Bologna parteciperà alle diverse iniziative in programma.

Alle 10.00 in Piazza Maggiore a Bologna interverranno il Presidente dell’Associazione Familiari Vittime della Strage alla Stazione di Bologna, Paolo Bolognesi, il Sindaco di Bologna e della Città metropolitana Virginio Merola e la Presidente del Senato Elisabetta Casellati.

Il Consigliere delegato della Città metropolitana di Bologna Marco Monesi parteciperà e interverrà alla cerimonia alla Stazione di San Benedetto Val di Sambro (partenza ore 12.00 – Piazzale EST – Stazione di Bologna) in ricordo delle vittime degli attentati ai treni Italicus e 904 Napoli-Milano. Sono previsti gli interventi di Loretta Pappagallo, dell’Associazione familiari strage Treno 904 Napoli-Milano, e Alessandro Santoni, Sindaco di San Benedetto Val di Sambro.

Il Vice Sindaco metropolitano Fausto Tinti parteciperà alla Santa Messa, celebrata da S. E. Cardinale Matteo Maria Zuppi nella Chiesa di San Benedetto in Via dell’Indipendenza 64 (ore 11.30).

Il Consigliere delegato Daniele Ruscigno parteciperà alla deposizione di corone al monumento in ricordo dei tassisti deceduti il 2 agosto 1980 presso la sede Cotabo in Via Stalingrado 61 (ore 12.00).