3 maggio: il “prof.” Luca Abete torna in cattedra all’Università di Parma

27
abete – foto dal sito dell’Università di Parma

Dalle 10 il talk in streaming dell’inviato di “Striscia” con il Rettore Andrei, studentesse e studenti sul tema della serendipità

PARMA – Gli studenti dell’Università di Parma tornano a gridare #NonCiFermaNessuno.

Martedì 3 maggio (a partire dalle 10) la campagna sociale ideata da Luca Abete, inviato di Striscia la Notizia, farà tappa nell’Ateneo in una formula di interazione virtuale con studentesse e studenti, che prevede, tra gli altri, l’intervento del Rettore Paolo Andrei e di un ospite a sorpresa che dialogherà e stimolerà le riflessioni.

#NonCiFermaNessuno è un tour motivazionale che ha l’obiettivo di incoraggiare i giovani studenti italiani ad affrontare gli ostacoli che la vita pone dinanzi a loro. Come? Parlando di sogni e di speranze, di passioni e di coraggio, ma anche di incidenti di percorso. Attraverso la condivisione di testimonianze, insieme si ragiona, si riflette, si ride e talvolta ci si commuove, ottenendo quel mix emotivo che rappresenta la molla che aiuta a cogliere le opportunità e a credere in se stessi.

Parma è ormai un appuntamento fisso nel calendario del talk motivazionale di Luca Abete: nel 2017 l’Ateneo gli ha conferito il titolo di Professore ad Honorem in “Linguaggio del Giornalismo”, un riconoscimento di cui va particolarmente fiero.

«All’Università di Parma mi lega un rapporto speciale – ricorda Luca Abete –. L’incontro con i ragazzi qui è sempre stimolante e mi sento a casa. Da 8 anni vivo, in giro per l’Italia, un’esperienza straordinaria. L’obiettivo è provare ad accorciare le distanze. Provare ad attenuare la solitudine di alcuni e valorizzare l’energia di altri credo possa servire a tanti giovani italiani. Per questo la Community di #noncifermanessuno ha tanto successo: chi ha un po’ di forza in più è pronto a metterla al servizio di chi è rimasto indietro, creando quel mutuo soccorso in grado di compiere un piccolo miracolo».

La novità dell’edizione 2022 del tour #NonCiFermaNessuno è il claim scelto da Luca Abete per sollecitare gli interventi: «Alla scoperta della Serendipità!».

«Dalla casualità può nascere una vera svolta di vita. La mia esperienza ne è una chiara testimonianza – evidenzia Abete -. Ed è proprio partendo dal mio racconto che cerchiamo di diffondere non solo un vocabolo nuovo ma soprattutto il senso, la forza ed il valore di proattività che esso concentra. Il talk punterà ad accendere l’entusiasmo dei giovani attraverso storie vere e credibili».

L’iniziativa gode del patrocinio del Ministero per le Politiche Giovanili e della CRUI (Conferenza dei Rettori delle Università Italiane) e vanta, inoltre, la Medaglia del Presidente della Repubblica.

Durante il tour motivazionale in collegamento con l’Università di Parma saranno presentate una serie di opportunità riservate alla community da aziende ed organismi nazionali ed internazionali.

Nel corso della mattinata, infine, verrà consegnato il Premio #NonCiFermaNessuno ad una studentessa o a uno studente under 30 dell’Ateneo che, con la propria esperienza, rappresenta un esempio di coraggio e resilienza.