29 giugno: negli Istituti penitenziari di Parma l’incontro “Andare oltre le polarità”.

16

Presentazione dei materiali dei laboratori di sociologia culturale del Polo universitario penitenziario dell’Università

PARMA – Mercoledì 29 giugno, negli Istituti penitenziari di Parma, è in programma la giornata Andare oltre le polarità, presentazione dei materiali dei laboratori di sociologia culturale del Polo universitario penitenziario dell’Ateneo di Parma.

L’iniziativa, realizzata in collaborazione con gli Istituti penitenziari di Parma e l’associazione Anellodebole, è finalizzata alla messa in scena delle riflessioni di gruppo fatte nei laboratori svolti da detenuti e studenti dell’Università di Parma nel corso dell’anno accademico 2021-2022. Questi laboratori, realizzati in collaborazione con la Fondazione Pizzarotti, si basano su un metodo preciso di approfondimento degli stimoli teorici portati dai docenti universitari: la lettura di testi è associata a una scrittura autobiografica in gruppo e a esercizi teatrali che facilitano la presa di parola e la relazione gruppale di apprendimento.

Il tema trattato nell’anno accademico 2021-2022 è stato quello delle “polarità”, o meglio dei processi culturali di “polarizzazione” che creano dicotomie laddove invece la vita offre un continuum di esperienze: nord\sud, dentro\fuori, morte\vita, ordinario\straordinario sono alcune delle polarità scelte dagli studenti, approfondite a partire da testi poetici, letterari, scientifici, e messe al centro delle riflessioni.

La giornata si articola in due momenti: la mattina dalle 9 alle 12 e il pomeriggio dalle 13 alle 15

Per iscrizioni: mandare il proprio nome, cognome, luogo e data di nascita a clizia.cantarelli@gmail.com e annalisa.andreetti@unipr.it entro le 20 del 16 giugno 2022. Le iscrizioni saranno accolte sino a esaurimento posti.