22°ERF: Euridice Pezzotta e Marianna Tongiorgi il 4 settembre a Castel San Pietro Terme (BO)

4
Euridice 13-02-2020 – ©Clara Mammana

CASTEL SAN PIETRO TERME (BO) – Domenica 4 settembre, al Teatro Cassero di Castel San Pietro Terme (BO) alle ore 21.00, la flautista Euridice Pezzotta e Marianna Tongiorgi al pianoforte, percorreranno gli orizzonti musicali del ‘900 europeo con un programma che spazia da Bartók a Enescu e da Prokof’ev a Sancan.

Il duo aprirà il concerto con le bellissime e famose Danze Rumene di Béla Bartók, frutto dell’amore del musicista ungherese per la musica popolare e le radici paesane del folclore magiaro, passione che ritroveremo più avanti nella Suite Paysanne Hongroise, originariamente per solo piano ma arrangiata per flauto e pianoforte dal compositore francese Paul Arma. Si proseguirà con George Enescu e Sergej Prokof’ev rimanendo in quell’est europeo che nel Novecento è stato un faro ben luminoso per l’arte musicale. Rumeno il primo e russo il secondo, verranno eseguiti due brani che rappresentano le basi del repertorio flautistico del Novecento, il Cantabile e presto di Enescu, scritto e pubblicato nel 1904, e la Sonata in re maggiore op. 94 di Prokof’ev. Infine, unica concessione del programma all’occidente europeo, il duo Pezzotta-Tongiorgi eseguirà la Sonatine di Pierre Sancan, autore francese, conosciuto ai più proprio per la sua sonatina per flauto e pianoforte.

Euridice Pezzotta inizia lo studio del flauto a 12 anni. A 14 è ammessa al Conservatorio “G. Donizetti” di Bergamo dove consegue il diploma accademico di primo livello con il massimo dei voti e la lode. Attualmente frequenta il secondo anno del corso di Laurea Magistrale in Musicologia e Beni Musicali oltre un corso annuale di ottavino. È vincitrice di diversi premi nazionali e internazionali. Ha collaborato con numerose importanti orchestre e si è esibita in formazioni cameristiche e orchestrali presso prestigiosi teatri nazionali.

Marianna Tongiorgi, diplomata in pianoforte nel 2011 con votazione massima, ha conseguito in solo un anno il diploma di Corso Superiore (biennale) presso la Schola Cantorum di Parigi e successivamente si è diploma in Musica da Camera. Vincitrice di più di 25 concorsi nazionali e internazionali, da 8 anni lavora In qualità di pianista accompagnatrice presso la Fondazione Accademia di Imola dove collabora regolarmente con le classi di flauto. Convocata presso prestigiose Accademie nazionali e internazionali come collaboratrice pianistica, ha tenuto concerti da solista e con musicisti di fama internazionale ed è regolarmente invitata in giurie di concorsi musicali italiani.

Grazie al sostegno di:

Comune di Castel San Pietro – Fondazione Cassa di Risparmio di Imola

In collaborazione con: Fondazione Accademia Int.le di Imola “Incontri con il Maestro”

Ingresso
Ingresso gratuito, fino a esaurimento posti; non è prevista prenotazione

Programma

BÉLA BARTÓK

Román népi táncok (Danze popolari romene)

PIERRE SANCAN

Sonatine

GEORGE ENESCU

Cantabile et Presto

BÉLA BARTÓK/PAUL ARMA

Suite Paysanne Hongroise

SERGEJ PROKOF’EV

Sonata in re maggiore per flauto e pianoforte op. 94

Curricula artisti

Euridice Pezzotta – Nata nel 1997, inizia lo studio del flauto con il maestro Stefano Lanza nel 2009. Nel 2011 è ammessa al Conservatorio “G. Donizetti” di Bergamo, dove studia con il M° Sonia Formenti e dove nel 2019 consegue il diploma accademico di primo livello con il massimo dei voti e la lode sotto la guida del M° Paola Bonora. Attualmente frequenta il secondo anno del corso di Laurea Magistrale in Musicologia e Beni Musicali a indirizzo Flauto presso l’Accademia “Incontri col Maestro” di Imola sotto la guida dei Maestri Andrea Manco, Andrea Oliva, Adriana Ferreira e Maurizio Valentini. Frequenta inoltre il corso annuale di ottavino del M° Giovanni Paciello presso “L’Albero della musica” a Milano. Nel 2020 ha frequentato il corso di perfezionamento “I Fiati” del M° Andrea Oliva presso l’Accademia Santa Cecilia di Roma. Ha frequentato le lezioni e i corsi di perfezionamento dei Maestri Andrea Oliva, Maurizio Valentini, Giampaolo Pretto, Andrea Manco, Silvia Careddu, Paolo Taballione, Francesco Loi, mdi ensemble. È risultata vincitrice nel 2013 del secondo premio (primo non assegnato) al Terzo Concorso Internazionale Mozart di Quinto Vicentino, nel 2015 del terzo premio al concorso Città di Giussano, del terzo premio al concorso nazionale Città di Piove di Sacco e del secondo premio al concorso internazionale Zanuccoli di Sogliano al Rubicone, nel 2016 del secondo premio (primo non assegnato) al concorso nazionale Riviera Etrusca e nel 2019 del primo premio al 18° Concorso Nazionale di Interpretazione Musicale di Luzzogno (VB). Nel 2019 è risultata vincitrice della borsa di studio Rotary Club Bergamo Città Alta. È risultata idonea alle audizioni per l’Orchestra Giovanile Italiana, per l’Orchestra Europa InCanto, per l’Orchestra 1813 e si è classificata prima all’audizione per l’Orchestra Sinfonica Giovanile di Milano. Ha collaborato con alcun orchestre, fra cui i Piccoli Pomeriggi Musicali di Milano, sotto la direzione del maestro Daniele Parziani, con cui ha collaborato alla registrazione del CD “Crescendo” con musiche di Alessandro Solbiati, FuturOrchestra sotto la direzione del maestro Alessandro Cadario, la Sistema Europe Youth Orchestra, con la quale si è esibita presso il Teatro degli Arcimboldi e presso il Teatro alla Scala insieme all’Orchestra Giovanile di Caracas. Ha inoltre collaborato con l’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi, con l’Orchestra Camerata Ducale di Vercelli, con l’Europa InCanto Orchestra, con la Lake Como Philharmonic Orchestra, con l’Orchestra “Gavazzeni” e con l’Orchestra Filarmonica del Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo. Si è esibita in formazioni cameristiche e orchestrali presso la Biennale di Venezia, Teatro Dal Verme di Milano anche in occasione della stagione de I Pomeriggi Musicali, Teatro Ponchielli di Cremona, Teatro Donizetti di Bergamo, Sala Piatti di Bergamo, Teatro Coccia e Teatro Faraggiana di Novara, Teatro Sociale di Bergamo, Sala Greppi di Bergamo, Teatro Fraschini di Pavia, Casa Natale di G. Donizetti a Bergamo, Teatro Sociale di Como, Teatro Apollonio di Varese, Teatro Grande di Brescia, Auditorium di Milano, Sala Donatoni presso la Fabbrica del Vapore di Milano, Sala Verdi anche in occasione della Società del Quartetto di Milano. Ha suonato inoltre sotto la direzione dei Maestri Pier Carlo Oizio, Pietro Mianiti, Kristiina Poska, Germano Neri, Andrea Oddone, Thomas Guggeis e Claus Peter Flor.

Marianna Tongiorgi – Nata a Piombino il 22 marzo 1993 si è diplomata nel 2011 con la votazione di 10 e lode in pianoforte sotto la guida di Alessandro Gagliardi e di Daniel Rivera presso l’Istituto pareggiato “P. Mascagni” di Livorno. Sotto la guida di Marcella Crudeli nel giugno 2013 consegue in solo un anno il diploma di Corso Superiore (biennale) presso la Schola Cantorum di Parigi. Nel 2017 si diploma in Musica da Camera sotto la guida di Nazzareno Carusi presso l’Accademia Pianistica Internazionale “Incontri col Maestro” di Imola. Nel 2018 si diploma in Musica da Camera sotto la guida di Giampaolo Pretto presso la Scuola di Musica di Fiesole. Ha frequentato masterclass con Piernarciso Masi, Alan Weiss e Lilya Zilberstein presso l’Accademia Chigiana. Vincitrice di più di 25 concorsi nazionali e internazionali, nel 2012 ottiene il 2° premio in entrambe le categorie giovanili del concorso pianistico internazionale “F. Chopin” di Roma, nel 2016 risulta vincitrice della sezione Musica da Camera al concorso “Città di Riccione” in formazione di duo (pianoforte e violino) e di trio (pianoforte, violino e violoncello) e nel 2017 come pianista del Trio di Imola vince la sezione Musica da Camera al Concorso Europeo di Moncalieri e al concorso “Musica Insieme” di Asti. In qualità di pianista accompagnatrice lavora da 8 anni presso la Fondazione Accademia di Imola dove collabora regolarmente con le classi di flauto di Andrea Oliva, Adriana Ferreira, Andrea Manco e Maurizio Valentini. In qualità di collaboratrice pianistica è stata convocata presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, presso l’Accademia Filarmonica di Bologna e presso l’Accademia Internazionale ICONS di Novara ed ha accompagnato corsi di perfezionamento di musicisti internazionali come Carlo Maria Parazzoli, Daniele Orlando, Boris Belkin, Enrico Bronzi, Giovanni Gnocchi, Pieter Wispelwey, Luca Magariello, Albrecht Mayer, Francesco Di Rosa, Calogero Palermo, Simone Simonelli, Alessandro Carbonare, Francesco Loi, Fabio Pupillo, Nicola Campitelli, Giampaolo Pretto, Paolo Taballione, Michele Marasco, Andrea Griminelli, Emmanuel Pahud e Sir James Galway. Ha tenuto concerti da solista e con musicisti di fama internazionale come Clarissa Bevilacqua, Andrea Manco, Nikita Zimin, Michele Marasco, Federico Mondelci e Anders Paulsson. È regolarmente invitata in giurie di concorsi musicali italiana.

WWW.EMILIAROMAGNAFESTIVAL.IT

XXII EMILIA ROMAGNA FESTIVAL

MUSIC HAS NO BARRIERS

5 luglio – 9 settembre 2022

 

 

EURIDICE PEZZOTTA flauto

MARIANNA TONGIORGI pianoforte

 

Domenica 4 settembre – ore 21.00

CASTEL SAN PIETRO TERME – Teatro Cassero