22°EmiliaRomagnaFest: La Toscanini Next Ensemble il 28 luglio a Mordano (BO)

11
La Toscanini Next – ph.Luca Pezzani

MORDANO (BO) – Giovedì 28 luglio, a Mordano (BO) alle ore 21.00 presso il Parco Piancastelli, La Toscanini Next   Ensemble, orchestra formata da musicisti under35 selezionati tra le eccellenze emergenti, propone un programma innovativo, fatto di mille sfaccettature, caratterizzato da molteplici linguaggi musicali e generi che si perdono l’uno nell’altro.

Succede infatti così che i temi verdiani dei Ballabili dell’Aida o della Bohémienne da Il trovatore vengano piegati a un sound pop o rock o che contestualmente alla scelta di danze dal repertorio classico quali la Tarantella di Rossini o l’evocativo Volo del calabrone di Rimskij-Korsakov, strizzi l’occhio ai generi sviluppatisi in America nel corso del XX secolo: dal jazz, al blues allo swing. Non potevano quindi mancare la coppia più rappresentativa Gershwin – Ellington, con le suggestive e coinvolgenti Summertime e Caravan o la famosissima New York New York di John Kander. Il concerto, così articolato, nasce e si sviluppa come un vero e proprio tributo a un’epoca intera e ai protagonisti di quella musica, presentando anche autori che continuano lungo la strada tracciata da Gershwin e Ellington, come Burt Bacharach e Paul Desmond con la sua Take five.

La sperimentazione de La Toscanini Next porta la contaminazione ad incontrare anche altri linguaggi, espressioni di culture tradizionali profondamente radicate nella storia di alcuni popoli (Klezmer Triptych di Mijke Curtis e Kalashinikov di Goran Bregovitch o Il pescatore di stelle, musica di genere “liscio nostrano’ firmata Iller Pattacini). Completano il concerto gli amatissimi Libertango di Piazzolla e Armando’s Rumba, energica samba di Chick Corea i cui ritmi sincopati divertono e contagiano. La performance comprende infine la colonna sonora di un film tra i più amati della storia qual è Blade Runner (Love theme), composta dal grande Vangelis scomparso il 17 maggio scorso.

La Toscanini Next è un progetto orchestrale innovativo della Fondazione Arturo Toscanini, realizzato in collaborazione e con il sostegno della rete culturale della Regione Emilia-Romagna: nata nel 2019 da percorsi di Alta Formazione per dare un’opportunità di lavoro ai giovani, è formata da musicisti under 35 con evidenti qualità solistiche e polistrumentistiche. Quattro gli ambiti musicali di riferimento: sinfonico-operistico in chiave pop/rock (rielaborazioni/trascrizioni dal grande repertorio), incidental music (musica per danza e prosa, musical e cabaret), global music (musica delle tradizioni popolari nazionali e internazionali), soundtrack (colonne sonore, musica per arti visive, games, cortometraggi, docufilm). Ha debuttato nel 2020 al Teatro Regio di Parma con Mogol, ha partecipato a numerosi prestigiosi festival e a oltre 100 concerti. In tre anni di attività La Toscanini Next ha portato la musica nelle piazze, nei luoghi della cultura e della memoria, nelle periferie cittadine, entrando a fare parte del tessuto connettivo del territorio e creando nell’ascoltatore una nuova consapevolezza dell’esperienza musicale. Nel 2022 oltrepassa i confini regionali con un tour di concerti in Italia e in Brasile e la partecipazione a progetti musicali inclusivi e ad alta accessibilità.

In caso di maltempo: Teatro Comunale, via Sant’Eustacchio 18

Grazie al sostegno di:

Comune di Mordano – Fondazione Cassa di Risparmio di Imola

Ingresso
Ingresso gratuito, fino a esaurimento posti; non è prevista prenotazione

Curriculum artista

La Toscanini Next è un progetto orchestrale innovativo della Fondazione Arturo Toscanini, realizzato in collaborazione e con il sostegno della rete culturale della Regione Emilia-Romagna. La Toscanini Next, nata nel 2019 da percorsi di Alta Formazione per dare un’opportunità di lavoro ai giovani, è formata da musicisti under35 selezionati tra le eccellenze musicali emergenti, con evidenti qualità solistiche e polistrumentistiche. Cifre stilistiche musicali sono l’interazione e la fusione di generi e stili differenti, l’alta qualità performativa, la forte innovatività progettuale, la ricerca di personalità dei timbri orchestrali. Ogni musica proposta viene scelta, elaborata, trascritta, arrangiata all’interno del Laboratorio Next, per creare un repertorio caratterizzante ed unico. Quattro gli ambiti musicali di riferimento: sinfonico-operistico in chiave pop/rock (rielaborazioni/trascrizioni dal grande repertorio); incidental music (musica per danza e prosa, musical e cabaret); global music (musica delle tradizioni popolari nazionali e internazionali); soundtrack (colonne sonore, musica per arti visive, games, cortometraggi, docufilm). La Toscanini Next è una community orchestra che in tre anni di attività ha portato la musica nelle piazze, nei luoghi della cultura e della memoria, nelle periferie cittadine, entrando a fare parte del tessuto connettivo del territorio, creando nell’ascoltatore una nuova consapevolezza dell’esperienza musicale. Ha debuttato nel 2020 al Teatro Regio di Parma con Mogol e tra le produzioni più importanti si ricordano la partecipazione a Festival Verdi Off, Festival Toscanini, Festival Mundus, Emilia Romagna Festival Summer, Festival Angelica con Shaloma Locomotiva Orchestra 44+1 insieme a Mirco Mariani; inoltre si ricordano i tour estivi che hanno portato in rassegne e stagioni concertistiche in modo capillare sul territorio oltre 100 concerti tra i quali: Next for Verdi, Next for Toscanini, Piazzolla 100!, Americhe, Film Music, Opera and Pop, Dear Giulietta ed infine il grande Concerto di Natale al Teatro Regio di Parma diretto da Wayne Marshall. Nel 2022 La Toscanini Next oltrepassa i confini regionali con un tour di concerti in Italia e in Brasile e con la partecipazione a progetti musicali inclusivi e ad alta accessibilità (Concertosa. Il Fantaregno della Musica; Il libro più bello).

WWW.EMILIAROMAGNAFESTIVAL.IT

XXII EMILIA ROMAGNA FESTIVAL

MUSIC HAS NO BARRIERS

5 luglio – 9 settembre 2022

CLASSICAMERICA

LA TOSCANINI NEXT ENSEMBLE

ALESSANDRO SALAROLI, sax soprano
LUCA CRUSCO, sax contralto
ETHAN BONINI, sax tenore
EOIN SETTI, sax baritono
ANDREA CORUZZI, fisarmonica
MARTINO MORA, batteria e percussioni

Musiche di PAUL DESMOND, GEORGE GERSHWIN, RICHARD GALLIANO,

DUKE ELLINGTON, GORAN BREGOVIĆ, CHICK COREA, ILLER PATTACINI,

ASTOR PIAZZOLLA, Vangelis, GIOACHINO ROSSINI, GIUSEPPE VERDI,

NIKOLAJ RIMSKIJ-KORSAKOV, MIKE CURTIS, John Kander

Giovedì 28 luglio – ore 21.00

Mordano – Chiostro del Monastero di San Francesco