“1992 -2022. Gli Uomini Passano – Le Idee Restano”

9

Dal 21 maggio al 17 luglio un programma di iniziative, organizzate da Libera insieme al Comune di Parma, in occasione del trentennale delle stragi di Capaci e via D’Amelio

PARMA – Libera Parma e il Comune di Parma, in occasione del 30° anniversario della scomparsa dei magistrati Paolo Borsellino, Giovanni Falcone e Francesca Morvillo e delle scorte – Vito Schifani, Rocco Dicillo, Antonio Montinaro, Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina – nelle stragi di Capaci e di via D’Amelio, organizzano un programma speciale di iniziative gratuite aperte a tutta la cittadinanza con la volontà di non dimenticare e di far conoscere alle nuove generazioni due pagine fondamentali della nostra storia rafforzando la memoria e l’impegno collettivi.

Il ricco calendario di appuntamenti si aprirà in piazzale Picelli sabato 21 maggio alle 17.30 con l’inaugurazione della mostra d’arte en plein air “Gli uomini passano –  Le idee restano”, frutto della call #UnPensieroPerLibera, che ha visto la partecipazione di ben 20 artisti e illustratori di Parma e provincia, di ogni età, chiamati a offrire una rappresentazione dedicata alle vittime delle stragi. A seguire la performance teatrale “Ritratti di Memoria” a cura di ZonaFranca.

Lunedì 23 maggio, nella ricorrenza del trentesimo anniversario della Strage di Capaci, alle 17.57 in piazzale Picelli, si terrà la premiazione dei dieci migliori lavori artistici tra quelli esposti in mostra.

Si proseguirà venerdì 27 maggio alle ore 17, sempre in piazzale Picelli, con “Colpi di parole”, lettura di alcuni elaborati tratti dal corso di scrittura creativa dei giovani scrittori del Liceo Marconi, a cura di Tiziana Barbieri; a seguire “Il coraggio di sempre, memorie di comunità” a cura dell’Istituto Comprensivo Falcone e Borsellino di Torrile.

Venerdì 3 giugno alle 17, al Giardino Segreto dei Giardini di San Paolo, si terrà l’incontro con Maria Claudia Loi, sorella dell’Agente di Polizia Emanuela Loi, uccisa nella strage di via D’Amelio; l’appuntamento è a cura di Libera Parma.

Il programma di iniziative si concluderà domenica 17 luglio all’Arena Estiva Cine D’Azeglio alle ore 21 con il concerto disegnato “Palermo 1992” a cura di Pietro Aimi; a seguire proiezione del film “La Trattativa” di Sabina Guzzanti. Ai partecipanti sarà distribuito gratuitamente il catalogo della mostra “Gli uomini passano, le Idee restano” visitabile in piazzale Picelli fino al 17 luglio.

Programma Iniziative

Sabato 21 maggio ore 17.30, piazzale Picelli
Inaugurazione mostra “Gli uomini passano, le Idee restano”

A seguire: “Ritratti di Memoria” Performance Teatrale a cura di ZonaFranca

Venerdì 27 maggio ore 17, piazzale Picelli

“Colpi di parole”
I giovani scrittori del Liceo Marconi. A cura di Tiziana Barbieri

A seguire: “Il coraggio sempre, memorie di comunità”, a cura dell’ Istituto Comprensivo Falcone e Borsellino di Torrile

Venerdì 3 giugno ore 17, Giardino Segreto – Giardini di San Paolo (accesso da Via Melloni)
Incontro con Maria Claudia Loi, a cura di Libera Parma

Domenica 17 luglio ore 21, Arena Estiva Cine D’Azeglio
Concerto Disegnato “Palermo 1992”. Disegni a cura di Pietro Aimi

A seguire la proiezione del film “La Trattativa” di Sabina Guzzanti

Ai partecipanti sarà distribuito gratuitamente il catalogo dell’iniziativa.

Dal 21 maggio al 17 luglio in piazzale Picelli la mostra “Gli uomini passano, le Idee restano”.

Tutte le iniziative sono ad ingresso libero e gratuito.

Per info: unpensieroperlibera@gmail.com