17 novembre: all’Università di Parma incontro sulle traduzioni dei Promessi Sposi

18
foto dal sito dell’Università di Parma

Alle 10 nel Plesso D’Azeglio l’evento del PRIN 2017 Manzoni Online 2. Esperienze a confronto e “lavori in corso”

PARMA – Si terrà venerdì 17 novembre alle 10 nell’Aula H del Plesso D’Azeglio dell’Università di Parma il seminario Sulle traduzioni dei Promessi Sposi: esperienze a confronto e lavori in corso. Si tratta di un evento del PRIN 2017 Manzoni Online 2, organizzato dalle docenti dell’Ateneo Giulia Raboni e Margherita Centenari.

Dopo i saluti del Direttore del Dipartimento di Discipline Umanistiche, Sociali e delle Imprese Culturali Diego Saglia e di Giulia Raboni, avrà luogo la sessione “Traduttori in dialogo” presieduta nella prima parte da Margherita Centenari. María de las Nieves Muñiz Muñiz (Universitat de Barcelona), traduttrice dei Promessi Sposi in spagnolo (Los Novios, Madrid, Catedra Letras Universales, 1985), dialogherà con Olga Perotti (Università di Parma). Quindi Aurélie Gendrat-Claudel (Université de Nantes), traduttrice dei Promessi Sposi in francese (Les Fiancés suivi de Histoire de la colonne infâme, Paris, Classiques Garnier, 2022), si confronterà con Laura Rescia (Università di Torino).

L’ultima parte della sessione, presieduta da Mariarosa Bricchi (Università di Pavia), vedrà Michael Moore, autore della nuova versione americana dei Promessi Sposi (The Betrothed, New York, Modern Library, 2022), dialogare con Diego Saglia.

“Lavori in corso sulle traduzioni storiche manzoniane” il titolo della seconda sessione, presieduta da Giorgio Panizza (Università di Pavia). Interverranno Riccardo Lombardo dell’Université de Lausanne (Percorsi europei della lirica manzoniana), Carmela Marranchino dell’Università di Milano (Alcune riflessioni in margine alle prime traduzioni francesi del romanzo), Daria Biagi della Sapienza Università di Roma (I narratori dei Promessi Sposi e le loro peripezie in traduzione) e Rachele Sprugnoli dell’Università di Parma (Testi paralleli e traduzioni storiche: i Promessi Sposi come caso di studio).

Maggiori info a questo link: https://dhlab.unipr.it/?p=1695