16 gennaio: all’Università di Parma “La ricerca per le nuove sfide della strategia europea Farm to Fork”

30

PARMA – Lunedì 16 gennaio a partire dalle 15.30 l’Aula Magna dell’Università di Parma ospiterà la presentazione dei risultati delle borse di ricerca 2022 assegnate dalle Università dell’Emilia-Romagna e delle tesi vincitrici del Premio Giordana Masetti 2022 nell’ambito del programma di attività di Europass, struttura regionale di raccordo con l’European Food Safety Authority (EFSA).

La ricerca per le nuove sfide della strategia europea Farm to Fork il titolo dell’appuntamento.

L’incontro si aprirà con i saluti istituzionali del Rettore Paolo Andrei, di Francesco Raphael Frieri (Regione Emilia-Romagna) e di Alberto Spagnolli (European Food Safety Authority). Sarà introdotto e moderato da Gabriele Costantino (Università di Parma).

La prima parte sarà dedicata alla presentazione dei risultati delle borse di ricerca. Elisabetta Stopponi (Università di Bologna) si concentrerà sulla “Valutazione della shelf-life secondaria di semi-conserve vegetali trattate ad alte pressioni idrostatiche” (introduce la docente Francesca Patrignani) mentre Sara Demaria (Università di Ferrara) parlerà di “Risposta delle colture allo stress ambientale e composizione geochimico-isotopica: analisi della letteratura in ottica di applicazioni per tracciabilità filiere agroalimentari” (introducono i docenti Lorenzo Ferroni ed Elena Marrocchino). Spetterà quindi a Rebecca Secchi (Università di Modena e Reggio Emilia) illustrare la “Valutazione di antimicrobici al fine dell’incorporazione in imballaggi attivi” (introduce il docente Fabio Licciardello); a Giulia Bulla (Università Cattolica del Sacro Cuore) fare il punto su “Uso di microrganismi biostimolanti per il controllo di Alternaria e relative micotossine sul pomodoro” (introduce la docente Paola Giorni); a Gabriele Gagliardi (Università di Parma) parlare di “Tecnologie emergenti nella tracciabilità degli alimenti: uno strumento a supporto del mercato dei Novel Food” (introduce il docente Gianni Galavarna).

Terminata la parte sulle borse di ricerca, avrà luogo la presentazione delle tesi vincitrici del Premio Giordana Masetti 2022: Francesco Ricchi (Università di Modena e Reggio Emilia)  illustrerà la tesi di laurea “Valutazione in vitro dell’attività virucida di un imballaggio  alimentare attivo basato su monogliceridi contro un Coronavirus umano e altri virus”, mentre Maria Olga Varrà (Università di Parma) presenterà la tesi di dottorato “Prevenzione delle frodi e valutazione della sicurezza nei settori della pesca e dell’acquacoltura attraverso strategie di analisi rapida”.