15 i finalisti della XV edizione del Concorso Internazionale per giovani voci liriche “Flaviano Labò”

Domenica 17 febbraio alle 18 alla Sala dei Teatini di Piacenza il concerto a ingresso libero per decretare i vincitori

PIACENZA – Sono 15 i finalisti del XV Concorso Internazionale per giovani voci liriche “Flaviano Labò”, organizzato da Fondazione Teatri e Associazione Amici della Lirica di Piacenza: i bassi Bozhidar Bozhkilov (Bulgaria) e Francesco Samuele Venuti (Italia), i baritoni Byoungjin Lee (Corea), Chi Hoon Lee (Corea), Hyunwoo Roh (Corea), Qipeng Tan (Cina), il tenore Gillen Munguia (Spagna), i mezzosoprani Lamia Beuque (Francia), Francesca Di Sauro (Italia), Florentina Soare (Romania), i soprani Carmen Rueda Buendia (Spagna), Wenmeng Gu (Cina), Paola Leoci (Italia), Vittoria Magnarello (Italia), Chiara Mogini (Italia). Per tre giorni, al Salone degli Scenografi del Teatro Municipale di Piacenza, si sono svolte le fasi eliminatorie e la semifinale, che hanno visto la partecipazione di oltre 120 concorrenti, provenienti da 17 paesi di quattro continenti: un’edizione che i giurati hanno già definito di alto livello per la qualità delle voci in gara. Il compito di selezionarli è stato affidato a una prestigiosa giuria composta da Alessandro Di Gloria, casting manager del Teatro Massimo di Palermo e consulente casting del Teatro Real di Madrid, Daniela Dimova, direttore generale del Theatre and Music Production Centre di Varna (Bulgaria), Cristina Ferrari, direttore artistico della Fondazione Teatri di Piacenza, Giovanni Gavazzeni, critico musicale, Giovanna Lomazzi, responsabile casting del Teatro Sociale As.Li.Co di Como, Cristiano Sandri, responsabile area artistica del Teatro Regio di Parma, Gianni Tangucci, direttore artistico dell’Accademia del Maggio Musicale Fiorentino, Vittorio Terranova, direttore artistico del Concorso Internazionale di canto lirico “Ferruccio Tagliavini” di Graz (Austria), Giuliana Biagiotti, presidente del Concorso e presidente degli Amici della Lirica di Piacenza.
I finalisti si esibiranno domenica 17 febbraio alle 18 alla Sala dei Teatini di Piacenza, in un concerto aperto al pubblico a ingresso libero, al termine del quale verranno decretati i vincitori. Ai primi tre classificati verranno assegnati rispettivamente 3500 euro (primo premio), 2500 (secondo premio) e 1500 euro (terzo premio). Sarà inoltre assegnato il Premio «Theatre & Music Production Centre State Opera Varna» a discrezione del direttore generale Daniela Dimova: verranno scelti uno o più cantanti da impegnare nella Stagione 2020 del Teatro dell’Opera di Varna. I finalisti potranno essere impegnati nella programmazione della Stagione 2019-2020 della Fondazione Teatri di Piacenza, in manifestazioni e concerti organizzati dall’Associazione Amici della Lirica.
Martedì 19 febbraio alle ore 18, all’Auditorium della Fondazione Piacenza e Vigevano, è in programma infine il concerto dei vincitori, sempre a ingresso libero.