14 febbraio, la Fontana dei due fiumi si accende per il cuore

28

In occasione della Giornata mondiale delle cardiopatie congenite, il monumento in largo Garibaldi s’illumina di luce rossa per sensibilizzare sul tema

MODENA – Nella serata di lunedì 14 febbraio la Fontana del Graziosi di Largo Garibaldi, a Modena, sarà illuminata di luce rossa in occasione della Giornata mondiale di sensibilizzazione sulle cardiopatie congenite.

Il Comune di Modena, attraverso l’assessorato alle Politiche sociali e la collaborazione di Hera luce, aderisce infatti all’iniziativa “Facciamo luce sul cuore” promossa da Piccoli Grandi Cuori Odv in occasione della Giornata mondiale, che si celebra appunto il 14 febbraio, istituita dal Consiglio dei Ministri in linea con le politiche ministeriali di prevenzione e di promozione della salute.

“Facciamo Luce Sul Cuore” è una serie di iniziative per puntare i riflettori e sensibilizzare società civile e istituzioni su cosa significhi avere una cardiopatia congenita, al fine di garantire ai malati uguali possibilità di salute e benessere. Le cardiopatie congenite sono piuttosto frequenti, rappresentano circa il 40 per cento di tutte le malformazioni neonatali, con un’incidenza in Italia di circa 8 neonati per mille nati, pari a circa 4mila neonati l’anno. Per questo, è necessario promuoverne la conoscenza a partire da prevenzione, diagnosi precoce e trattamento.