14 dicembre: presentazione al territorio del Tavolo di Coordinamento delle Azioni di Giustizia Sociale dell’Ateneo

20

Alle 16.30 in Aula dei Filosofi. Il Tavolo coordina i progetti di inclusione e accoglienza portati avanti dall’Ateneo, in sinergia con le principali realtà del territorio

PARMA – Mercoledì 14 dicembre, alle 16.30, nell’Aula dei Filosofi della Sede centrale dell’Ateneo (via Università 12 – Parma), si terrà la presentazione al territorio del TAGSO – Tavolo di coordinamento delle Azioni di Giustizia Sociale dell’Università di Parma.

Il Tavolo, istituito nel 2021, ha come obiettivo la condivisione di buone pratiche in ambito sociale e coordina i progetti di inclusione e accoglienza portati avanti dall’Ateneo, in sinergia con le principali realtà del territorio.

Denso il programma del pomeriggio, che vuole dare voce alle numerose realtà dell’Ateneo che si occupano di inclusione e giustizia sociale:

  • ore 17: Il Tavolo di coordinamento delle Azioni di Giustizia Sociale dell’Università di ParmaFabrizio Storti, Pro Rettore con delega alla Terza Missione e Presidente TAGSO
  • ore 17.10: L’inclusione dei rifugiati nei corsi di studio dell’AteneoEmanuele Castelli, Coordinatore del gruppo di Ateneo a favore dell’integrazione dei rifugiati
  • ore 17.20: L’importanza della equità per la realizzazione degli obiettivi dell’Agenda 2030 Alessio Malcevschi, Rappresentante di Ateneo nella Rete di Università per lo Sviluppo sostenibile – RUS
  • ore 17.30: Cooperazione Interuniversitaria: costruire ponti tra le disuguaglianzeNadia Monacelli, Direttrice del Centro Universitario per la Cooperazione Internazionale – CUCI
  • ore 17.40: Il CUG nelle Pubbliche Amministrazioni: l’importanza di costruire una rete territoriale a tutela delle Pari opportunitàFrancesca Nori, Presidente del Comitato Unico di Garanzia dell’Ateneo – CUG
  • ore 17.50: L’Università di Parma e la Rete della Università per la Pace – RUNIPACEAlessandro Pagliara, Rappresentante di Ateneo nella Rete delle Università per la Pace – RUNIPACE
  • ore 18: Il Public Engagement come costruzione collettiva del sapere: il carcere come contesto emblematicoVincenza Pellegrino, Delegata del Rettore per i Rapporti tra Università e Carcere
  • ore 18.10: Dall’inclusione universitaria a quella sociale senza soluzione di continuitàDolores Rollo, Direttrice del Centro di Servizi “Accoglienza e Inclusione” – CAI
  • ore 18.20: La ricerca sociale per un’Università situataChiara Scivoletto, Direttrice del Centro Interdipartimentale di Ricerca Sociale “Diritti società civiltà” – CIRS