1° maggio in visita al Parco della Terramara di Montale

13

Tutte le domeniche e i giorni festivi visite guidate ogni ora per massimo 14 persone e laboratori con kit da asporto per i bambini

MODENA – Da sabato 1 maggio il Parco della Terramara di Montale riapre al pubblico tutte le domeniche e festivi con un programma di iniziative. Le visite guidate, in partenza ogni ora per un massimo di 14 persone, sono condotte da uno staff di archeologi e si abbinano a presentazioni di archeologia sperimentale per far comprendere attraverso l’esperienza diretta metodi e procedure degli artigiani delle terramare.

Ai bambini sono dedicati laboratori appositamente concepiti da asporto, con kit consegnati al termine della visita in collegamento alle presentazioni degli esperti, e realizzabili a casa grazie all’aiuto di divertenti tutorial scaricabili dal canale Youtube del Museo Civico di Modena.

Il costo del biglietto 7 euro intero, ridotto 5 euro dai 6 ai 13 anni, gratuito fino a 5 anni e dai 65 anni (sconto del 50% ai possessori della fidelity card del Parco).

Nei giorni feriali, dal lunedì al venerdì, è possibile prenotare visite guidate per gruppi di minimo di sei persone. La visita, condotta dallo staff del Parco di Montale ha la durata di almeno un’ora e può essere svolta in mattinata tra le 10 e le 13 oppure al pomeriggio tra le 14.30 e le 17.30. Il costo del biglietto è di 3 euro per l’intero e 2 euro per ridotto dai 6 ai 13 anni, resta gratuito fino a 5 anni e dai 65 anni. Per info e prenotazioni occorre chiamare il numero telefonico 335 8136948 o scrivere per posta elettronica (museo@parcomontale.it).

Tutte le visite devono avvenire con mascherina e previa sanificazione all’ingresso.

Per rimanere aggiornati sulle iniziative del Parco archeologico, si può consultare il sito web (www.parcomontale.it) e seguire la pagina social facebook parcomontale.

Tutte le visite devono avvenire nel rispetto del distanziamento di un metro interpersonale, con mascherina e previa sanificazione all’ingresso.