1.481.993 bottiglie di plastica in meno in 9 anni

16

Uno studio quantifica il risparmio generato dalla Casa dell’Acqua di Via Don Milani

CASA DELL’ACQUA

MISANO ADRIATICO (RN) – A nove anni dall’inaugurazione della Casa dell’Acqua di Via Don Milani, la prima installata sul territorio di Misano Adriatico, Adriatica Acque ha stimato il volume del risparmio, in termini ambientali ed economici, che l’utilizzo da parte della cittadinanza ha generato.

Lo studio fotografa il periodo che va dal 22 dicembre 2012 al 31 dicembre 2021. I dati che emergono sono notevoli: 2.222.990 sono i litri di acqua erogati dall’inaugurazione, in media 674 al giorno. Ciò ha comportato un risparmio di 1.481.993 bottiglie di plastica da 1,5 litri, pari a 422.465 euro di denaro in meno per le tasche dei cittadini.

L’impatto, per l’ambiente, è notevole: meno 59.280 kg di plastica da smaltire e un risparmio di 136.343 kg di Co2e 118.559 litri di petrolio per la produzione della stessa, senza contare i risparmi connessi al trasporto e allo svuotamento dei cassonetti.

“Queste cifre – commenta l’assessore all’ambiente Nicola Schivardi – dimostrano come una semplice azione sostenibile possa avere un impatto rilevante per l’ambiente in cui viviamo. Proseguiamo con convinzione su questa strada, con l’auspicio che l’installazione della Casa di Scacciano, oltre a quella che verrà inaugurata a breve a Santa Monica, possano incentivare sempre più persone a farne uso e possano produrre risultati sempre più positivi”.