Zai Nazioni di Modena, tutoraggio per la raccolta differenziata

Da lunedì 13 giugno gli incaricati del Comune e di raccolta differenziataHera spiegheranno ai residenti il nuovo servizio di raccolta differenziata

MODENA – Inizia lunedì 13 giugno il percorso di informazione e formazione sulle nuove modalità di raccolta differenziata porta a porta integrale che sarà attivata nella Zona artigianale industriale Nazioni a partire dal prossimo ottobre. Tutor appositamente formati, incaricati dal Comune di Modena e da Hera, si presenteranno a tutte le utenze, sia produttive che domestiche, per spiegare le modalità del nuovo servizio e consegnare il kit (contenitori e sacchi) necessario al corretto svolgimento della raccolta, oltre a materiale informativo. Le utenze coinvolte sono circa 550, un quarto delle quali domestiche. L’attività di informazione proseguirà fino a settembre.

Tutte i tutor saranno provvisti di cartellino di riconoscimento, tenuto bene in vista. Per avere la massima sicurezza sulla loro identità è comunque possibile chiedere conferma del nome dell’incaricato, chiamando il Servizio clienti Hera. Gli intestatari di utenze domestiche possono rivolgersi al numero verde 800.999.500, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 22 e il sabato dalle 8 alle 18 (da cellulare 199.199.500, a pagamento). Alle utenze non domestiche è dedicato invece il numero verde 800.999.700, attivo nei medesimi orari.

La Zona artigianale e industriale Nazioni è la seconda delle cinque Zai modenesi a essere interessata dal nuovo servizio di raccolta differenziata porta a porta, come previsto dal Piano Ambiente Modena 2019, dopo i Torrazzi dove è partito all’inizio dell’anno. Obiettivo dell’estensione è garantire un servizio ottimale e più efficace in un’area in cui si riscontrano un’elevata produzione di rifiuti, dovuta anche alla presenza di numerose attività produttive, e varie criticità collegate ai frequenti fenomeni di abbandono.