XLVI Congresso nazionale della Società Italiana di Cardiologia Pediatrica

In programma dal 4 al 6 novembre a Parma 

PARMA – Dal 4 al 6 novembre la cardiologia pediatrica italiana si riunirà a Parma. La Società Italiana di Cardiologia Pediatrica e delle Cardiopatie Congenite (SICP) ha infatti incaricato quest’anno la Cardiologia Pediatrica di Parma per l’organizzazione del XLVI Congresso Nazionale SICP, che si terrà allo Starhotel du Parc.

Presidente del Congresso è Aldo Agnetti, docente di Pediatria generale e specialistica all’Università di Parma e responsabile della Struttura semplice dipartimentale di Cardiologia pediatrica dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma. Presidente onorario è Umberto Squarcia, già docente di Pediatria e Cardiologia pediatrica all’Università di Parma e già responsabile della struttura semplice dipartimentale di Cardiologia pediatrica all’Ospedale di Parma.

Numerosi i temi che si tratteranno nel corso dei lavori. Tra questi lo sport sia nei bambini con cardiopatia congenita sia nei soggetti sani in età evolutiva, le cardiopatie congenite complesse nel neonato, le aritmie pediatriche, le nuove tecniche cardiochirurgiche, le cardiopatie congenite nell’adulto.

Sono inoltre in programma due letture magistrali: una sarà tenuta dal Prof. Don Hagler della Mayo Clinic e verterà sull’anomalia di Ebstein, e l’altra sarà tenuta dal Prof. Stephen Sanders dell’Harvard University di Boston e sarà sullo sviluppo fetale del ventricolo destro.