Categorie: Attualità Emilia RomagnaParma

Università di Parma, “I sabati di UniPr per Expo”

Domani dalle ore 10 “Rapporto tra gastronomia e scienza e  gastronomia molecolare” al Palazzo del Governatore. Iniziativa aperta a tutti gli interessati

PARMA – Sarà dedicato a un approfondimento sul rapporto fra gastronomia e scienza e sulla gastronomia molecolare il prossimo appuntamento di “Nutrire il pianeta – I sabati di Unipr per EXPO”, in programma per sabato 14 novembre alle ore 10 al Palazzo del Governatore.

Ne discuteranno i proff. Andrea Fabbri, Rosangela Marchelli e Davide Cassi dell’Università di Parma.

Anthelme Brillat-Savarin, nella “Fisiologia del Gusto” (1825), definisce la gastronomia: “La gastronomia è la conoscenza ragionata di tutto ciò che si riferisce all’uomo, in quanto essere che si nutre. Il suo scopo è di badare alla conservazione degli uomini, con il miglior cibo possibile. Ci riesce guidando, con principi sicuri, tutti coloro che cercano, riforniscono o preparano le cose che possono trasformarsi in alimenti. […]. La gastronomia è storia naturale, per la classificazione che fa delle sostanze alimentari; fisica, per l’esame delle loro strutture e delle loro qualità; chimica, per le diverse analisi e scomposizioni che fa subire loro; cucina per l’arte di preparare i piatti e renderli gradevoli con gusto; commercio, perché ricerca il modo più vantaggioso di comprare quello che consuma e di rivendere quello che ha da vendere; infine, è economia politica, per i redditi che assoggetta all’imposta e i mezzi di scambio che stabilisce tra le nazioni”. Gli interventi dell’incontro del 14 novembre svilupperanno questi diversi aspetti e i rapporti tra gastronomia e scienza, illustrando anche i nuovi sviluppi della gastronomia molecolare.

Gli incontri di “Nutrire il pianeta – I sabati di Unipr per EXPO”, organizzati dall’Università di Parma con la co-organizzazione del Comune di Parma, sono inseriti nel progetto “Unipr&Expo – L’Università di Parma per Expo 2015”, con il quale l’Ateneo mette in campo il suo patrimonio di saperi nelle tematiche legate all’alimentazione e al cibo, e in genere agli ambiti centrali dell’Esposizione Universale di Milano 2015.

L’iniziativa è aperta a tutti gli interessati, ed è rivolta anche alle scuole superiori di Parma.

Per informazioni: www.unipr.it/expo2015

 

 

Articoli recenti

Parma lancia il City of Gastronomy Festival: il 2 e 3 giugno arriva il primo giro del mondo di sapori e saperi fra le città creative dell’UNESCO

In piazza Garibaldi e in piazza Ghiaia un fine settimana di show cooking e demo d’autore con chef da sei…

8 ore passati

“AbitiAmo il nostro Quartiere” per Barco e Pontelagoscuro

Giovedì 31 maggio alle 14.30 al Teatro Cortazàr a Pontelagoscuro (via Ricostruzione 40) FERRARA - Giovedì 31 maggio 2018 dalle…

8 ore passati

“Pic-nic in Arte” a CavaRei

Sabato 26 maggio torna la festa di primavera al Parco Pubblico di via Bazzoli. Giochi e animazione per bimbi e…

1 giorno passati

Provincia di Modena: Circuito del Frignano, corsa in montagna, dieci eventi in estate, dal 26 maggio

MODENA - Parte sabato 26 maggio, con il prologo della "Prignano run" a Prignano, la nona edizione del Campionato provinciale…

1 giorno passati

Venerdì 25 maggio Candi e De Vico all’evento conclusivo del progetto “I Primi Fanno Gioco Di Squadra” promosso da Reggiana Gourmet

REGGIO EMILIA - Anche nella stagione sportiva 2017/2018 Reggiana Gourmet, azienda presente nel pool dei sostenitori del club e co-sponsor…

1 giorno passati

La Notte de “Il Terzo Giorno” di sabato 26 maggio

PARMA -  Gruppo Davines e Comune di Parma uniti per dare vita ad un evento diffuso e immersivo che coinvolgerà…

1 giorno passati
L'Opinionista © 2008 - 2018 - Emilia Romagna News 24 supplemento a L'Opinionista Giornale Online
reg. tribunale Pescara n.08/2008 - iscrizione al ROC n°17982 - P.iva 01873660680
Contatti - RSS - Cookie

SOCIAL: Facebook - Twitter - Google Plus - Pinterest

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice