Trovato con la droga, fermato uno spacciatore a Modena

drogaHa cercato di liberarsi della droga mentre fuggiva

MODENA – Lo hanno fermato con alcune dosi di cocaina e un po’ di hashish di cui non ha fatto in tempo a liberarsi prima che gli operatori in borghese della Polizia municipale lo bloccassero dopo averlo pedinato. É successo nel pomeriggio di martedì 3 novembre tra Baggiovara e via Fornaci a Modena e l’operazione, nata da un appostamento in una zona frequentata da spacciatori, ha portato alla denuncia di un pregiudicato marocchino di 39 anni (N.H.) e al sequestro della droga: 2,9 grammi di cocaina e 0,3 di hashish.

Gli operatori del Nucleo problematiche del territorio della Polizia municipale stavano tenendo d’occhio l’area nei pressi del centro commerciale e dei parchi quando hanno notato lo straniero, in bici sulla ciclabile che porta in città, fermarsi a confabulare con alcuni giovani italiani. Il passaggio di una pattuglia delle forze dell’ordine, però, lo ha messo in agitazione, si è allontanato velocemente dal gruppo con l’atteggiamento di chi teme un controllo.

Gli operatori in borghese lo hanno seguito per un tratto di strada e, raggiunta via Fornaci, quando l’uomo ha dato l’idea di volersi liberare della droga che aveva in tasca, sono intervenuti arrestandolo.

Si tratta del terzo arresto di spacciatori da parte della Polizia municipale nel giro di alcuni giorni: prima il tunisino 26 enne fermato, grazie alla videosorveglianza, dietro al Teatro Storchi con una ventina di dosi di hashish e poi l’altro tunisino di 25 anni al quale le manette sono state messe sul pianerottolo di casa, in via della Cerca, mentre usciva per con alcune dosi di eroina. Entrambi sono agli arresti domiciliari.