Toscanini al Conservatorio di Parma – concerto conclusivo delle celebrazioni

Si concludono le celebrazioni Toscaniniane del Conservatorio “Arrigo Boito”: sabato 4 novembre alle 17.00, nel Teatro Comunale di Modena, e domenica 5 novembre alle 17.00, nella Sala Verdi del Conservatorio di Parma, un concerto diretto da Woong Cha, vincitore del secondo premio (primo non assegnato) del Concorso “Arturo Toscanini”

xComunaleModena-700x300.jpg.pagespeed.ic.nKXOyEmugdPARMA – Si concludono le celebrazioni toscaniniane del Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” con un concerto realizzato in collaborazione con la Fondazione Arturo Toscanini, il Conservatorio “Giuseppe Nicolini” di Piacenza e gli ISSM “Orazio Vecchi-Antonio Tonelli” di Modena e “Achille Peri” di Reggio Emilia.

L’Orchestra del Conservatorio di Parma, diretta da Woong Cha, vincitore del secondo premio (primo non assegnato) della X edizione del Concorso Internazionale di direzione d’orchestra “Arturo Toscanini”, interpreterà alcuni brani orchestrali giovanili composti dal Maestro parmigiano per i saggi finali della Regia Scuola di Musica di Parma.

23130682_808683449291223_7553251929185042263_nDue le date del concerto, che si intitola “Toscanini al Conservatorio di Parma”: sabato 4 novembre alle 17.00, nel Teatro Comunale di Modena, l’evento sarà inserito nel cartellone WIKICLASSICA.MO; domenica 5 novembre alle 17.00 il programma verrà ripetuto nella Sala Verdi del Conservatorio di Parma che, nell’occasione, sarà inaugurata dopo un lungo restauro, realizzato anche grazie al contributo della Fondazione Cariparma.

In programma la Sinfonia dal Nabucco e l’Introduzione al Terzetto da I lombardi alla prima crociata di Giuseppe Verdi (violino solista Luca Fanfoni). Di Arturo Toscanini verranno interpretati l’Andante in Mi bemolle (1883-84), lo Scherzo in Sol minore (1883-84), l’Ouverture in Sol (1884-85), e Desolazione per tenore e orchestra (tenore: Ha Taesun). Seguiranno la Danza alla sorgente della vita, schizzo sinfonico di Daniel Espen, brano commissionato dal Conservatorio di Parma per i 150 anni dalla nascita di Arturo Toscanini. Il concerto si concluderà con la Sinfonia D 759 “Incompiuta” di Franz Schubert. Woong Cha, coreano, classe 1984, ha studiato Musicologia e Direzione d’Orchestra alla Korea National University of Arts, dove ha conseguito il Bachelor of Arts e il Master’s Degree, e si è specializzato in Direzione d’Orchestra all’Università di Musica e Arti dello Spettacolo di Graz, in Austria.

Il concerto è inserito nel cartellone “Toscanini 150”. I biglietti per il concerto del 4 novembre (posto unico intero 10,00 euro; ridotto fino a 27 anni 5,00 euro; ridotto over 65 anni 7,00 euro) sono in vendita presso la Biglietteria del Teatro Comunale Luciano Pavarotti, corso Canalgrande 85 – Modena, tel. 059 2033010, biglietteria@teatrocomunalemodena.it. L’ingresso al concerto del 5 novembre è libero sino a esaurimento posti. Prima della data di Parma, dalle ore 15.00, è possibile visitare la mostra “La formazione di Arturo Toscanini alla Regia Scuola di Musica di Parma (1876-1885): violoncellista, compositore, direttore d’orchestra” a cura di Federica Riva, allestita nel Museo del Conservatorio “Arrigo Boito”.

Per maggiori informazioni:  www.teatrocomunalemodena.it, www.conservatorio.pr.it.