Teatro dei ragazzi, 32 Festival nazionale a Marano

Marano teatro ragazziDa venerdì 15 aprile al 7 maggio, 800 studenti attori

MARANO SUL PANARO (MO) – Sarà un’autentica festa del teatro fatto dai ragazzi la 32^ edizione del Festival del Teatro dei ragazzi si svolge a Marano, Savignano e Vignola dal 15 aprile al 7 maggio. La manifestazione si conferma evento di riferimento a livello nazionale per quanto riguarda le esperienze dei laboratori teatrali condotti nelle scuole (dall’infanzia alla secondaria superiore) e dei percorsi di teatro extrascolastico con l’obiettivo di valorizzare i contenuti formativi e culturali del teatro “fatto” dai ragazzi.

Partecipano quest’anno 800 ragazzi appartenenti a oltre 30 gruppi teatrali scolastici provenienti da tutta Italia che presenteranno 45 produzioni nei teatri di Marano sul Panaro, Savignano e di Vignola, con rappresentazioni dedicate alle scuole durante il giorno e in serata aperte a tutti. L’ingresso a tutti gli spettacoli è gratuito. Informazioni e programma sono disponibili nel sito web dell’evento www.maranofestival.it. Il filo conduttore proposto dagli organizzatori alle scuole per l’allestimento delle produzioni nell’edizione 2016 sarà il rapporto tra teatro e sport con incontri con i campioni e i protagonisti di diverse discipline (vedi comunicato n.183).

Il Festival, patrocinato dall’Ufficio scolastico regionale, è promosso dal Comune di Marano sul Panaro, dall’Unione di Comuni Terre di Castelli e dalla Fondazione di Vignola con il supporto degli sponsor Conad, Hera, Ristorante Villa Bisbini di Marano.

presentazione Marano teatro ragazziCome sottolinea Emilia Muratori, sindaco di Marano, «il teatro rappresenta uno straordinario strumento educativo e formativo. E questo accade sia in chi il teatro lo vive come attore, sia in chi lo frequenta come spettatore, come possiamo peraltro constatare ad ogni edizione», mentre Umberto Costantini, assessore alla cultura dell’Unione Terre di Castelli, evidenzia il contesto festoso di incontro e scambio, «dove si confrontano diverse esperienze e percorsi teatrali per offrire al pubblico un cartellone di tutto rispetto con spettacoli selezionati per qualità, originalità e freschezza».

Nel corso della presentazione dell’iniziativa Giovanni Galli, assessore alla Cultura del Comune di Marano, ha sottolineato l’importanza dell’evento anche dal punto di vista della promozione territoriale e turistica.

Teatro dei ragazzi – edizione dedicata allo sport: incontri con Diouf, Castori, Bergodi e Camellini

Nell’ambito del cartellone del Festival del teatro dei ragazzi che si svolge a Marano, Savignano e Vignola, sono previsti quattro incontri con i campioni dello sport che si svolgeranno al Centro culturale di Marano dalle ore 20.30 prima dell’inizio degli spettacoli. Venerdì 15 aprile, in occasione dell’inaugurazione del festival, i ragazzi incontreranno Franco Bertoli, olimpionico di volley, Luciano Gigliotti allenatore di atletica e Claudio Vandelli, medaglia d’oro di ciclismo alle Olimpiadi di Los Angeles 1984.

Il programma prosegue martedì 19 aprile con Cecilia Camellini, nuotatrice paraolimpica; venerdì 22 aprile ospite sarà Elena Biolchini, medaglia d’oro agli Special Olympics game nella specialità del bowling; martedì 26 aprile partecipano Fabrizio Castori, allenatore del Carpi calcio, Valentina Diouf, nazionale di pallavolo e della Liu Jo Modena, e Alessandro Lambruschini, olimpionico di atletica leggera; giovedì 5 maggio ospiti saranno Cristiano Bergodi, allenatore del Modena calcio, Francesca Ferretti, nazionale di pallavolo e della Liu Jo Modena, ed Elisa Cusma, campionessa di atletica leggera.