“Rosso Rubino” – il festival del Lambrusco

rosso rubinoDal 26 maggio nelle cantine a Bomporto e San Prospero

MODENA – Rosso Rubino, il festival del Lambrusco, si svolge quest’anno dal 26 maggio al 28 giugno con un programma di incontri degustazioni, musica e spettacoli nelle cantine del comune di Bomporto, Sorbara e S.Prospero.
Protagoniste, insieme al Comune e col patrocinio del Consorzio Lambruschi modenesi e di Città del Vino, saranno appunto la Cantina di Carpi e Sorbara, la Aurelio Bellei, la Cantina della Volta, la Cantina Garuti, la Cantina Divinja, la Cantina Righi e Francesco Bellei e la Cantina Paltrinieri.

Ogni cantina presenterà un evento speciale, accompagnato da degustazioni dei vini di produzione abbinati a specialità gastronomiche (vedi comunicato n. 274). L’iniziativa, inoltre, prevede visite guidate ad acetaie e caseifici, per valorizzare i prodotti tipici, e menu a tema Rosso Rubino nei ristoranti.

«L’idea – dichiara il sindaco di Bomporto Alberto Borghi – è quella di portare i cittadini a scoprire l’affascinante atmosfera delle nostre cantine che per un giorno diventano anche luoghi di festa. L’evento arriva all’undicesima edizione confermandosi come una autentica vetrina delle cantine della zona che rappresentano un’eccellenza del Lambrusco. Un evento che ogni anno cresce in qualità allo scopo di valorizzare il mondo del Lambrusco di Sorbara, la sua genuinità e tipicità, ma anche l’intero territorio. L’edizione del 2016 vuole, inoltre, essere l’occasione per lanciare dai luoghi di produzione l’idea del cluster regionale del Lambrusco e della dop unica, per una migliore competitività sui mercati internazionali».
Nata nel 2006, la rassegna Rosso Rubino ha superato lo scorso anno le tre mila presenze anche grazie all’Expo 2015.

Prologo all’iniziativa sono state due cene, tutte esaurite, con menù dedicati al Lambrusco, all’Osteria La Fefa di Finale Emilia (che sarà replicata venerdì 27 maggio) e alla Lanterna di Diogene a Bomporto e martedì 24 maggio è in programma a Bomporto l’Accademia sommeliers Aies insegna a degustare il Lambrusco di Sorbara nell’enoteca del ristorante Sorbar à Vin di Sorbara (via Canaletto 89, alle ore 21).
E in occasione della chiusura della manifestazione, il 29 giugno a Bomporto all’istituto di bellezza T-Care in via Togliatti 5 (dalle 19 alle 21) è in programma il Red carpet “Rosso Rubino”, con sfilata di moda e degustazioni. Tutte le informazioni sono disponibili nel sito www.lambruscoiwinefestival.it.

Il programma delle serate
cene con chef, degustazioni, concerti e spettacoli

Gli appuntamenti nelle cantine del programma del festival Rosso Rubino propongono serate a base di musica, intrattenimento, visite guidate e degustazioni con ticket dal costo di 10 euro.
Il programma parte giovedì 26 maggio alla Cantina di Carpi e Sorbara (via Ravarino Carpi 116) dove, dalle 19.30, è previsto un aperitivo con il Lambrusco accompagnati dallo chef Daniele Reponi, seguito dallo spettacolo dialettale di Mauro D’Orazi e Jolanda Battini.
Mercoledì 1 giugno (dalle ore 21 come tutte le serate successive) protagonista sarà la Cantina Paltrinieri (via Cristo 49) a Sorbara con musica (dj set Alessandro Jumbo Manfredini) e degustazioni.
Martedì 7 giugno nella foresteria Cavicchioli (via Canaletto 52) a S.Prospero la Cantina Righi e Francesco Bellei propone le prelibatezze della macelleria Papotti e lo spettacolo “Mo pensa te” di Andrea Barbi.
Martedì 14 giugno la Cantina della Volta (via per Modena 82) a Bomporto propone un viaggio tra le canzoni di Lucio Dalla di Iskra Menarini.
Giovedì 16 giugno alla Cantina Garuti (via per Solara 69) a Sorbara c’è il concerto incentrata sulle più belle canzoni italiane con “Pino e Massimo” e cena in agriturismo.
Giovedì 23 giugno alla Cantina Divinja (via Verdeta 1) a Sorbara c’è lo spettacolo con J-Latino’s, passeggiate a cavallo e degustazioni con la Consorteria del maiale, la Pasticceria Cometa e i Borlenghi di Lele.
Chiusura, infine, sempre a Sorbara alla Cantina Bellei Aurelio (via Ravarino Carpi 103) che propone uno spettacolo musicale, l’esibizione del gruppo immagine Sport center e l’esposizione di quadri di Tiziana Malagoli.
Sul sito di Radio Bruno, nella sezione dedicata ai giochi, sono in palio ticket degustazioni gratuiti per ogni serata.