Emilia Romagna News 24 quotidiano online, notizie ultim'ora

Rimini, Cimiteri di Sant’Aquilina e Santa Giustina: al via i lavori di riqualificazione

RIMINI – A qualche settimana l’uno dall’altro, prendono avvio i cantieri per riqualificazione dei cimiteri di Sant’Aquilina e Santa Giustina parte del complessivo piano di adeguamento, ampliamento e ristrutturazione dei cimiteri dell’entroterra programmato dall’amministrazione comunale.

Il crono programma dei lavori pubblici prevede infatti a cavallo tra febbraio e marzo l’inizio dei lavori sulla parte storica del cimitero di Sant’Aquilina, specie sulla cinta muraria che presenta lesioni sui muri e nella parte più vecchia del cimitero, dovute al movimento ciclico del terreno sottostante di natura argillosa. Con l’intervento in programma si realizzeranno così opere di consolidamento e drenaggio del terreno (primo lotto) e a seguire si procederà con i lavori di consolidamento dei corpi di fabbrica storici e del muro di cinta (secondo lotto). Per questa seconda fase di interventi sarà necessario aspettare almeno 12 mesi dopo il termine delle opere di drenaggio, per consentire al terreno di assestarsi in seguito alla regolarizzazione del livello di falda.

A cavallo tra aprile e maggio, invece, l’inizio dei lavori di ripristino della copertura e la tinteggiatura di alcuni corpi di fabbrica del cimitero di Santa Giustina. In particolare si prevede di intervenire sulla copertura e sulla parete posteriore dei colombari storici lato Sud, compresa la cappellina centrale. Si prevede inoltre di intervenire sulla copertura e sulla parete posteriore del fabbricato presente nella parte nuova del cimitero, attraverso il rifacimento delle guaine bituminose e la tinteggiatura della parete lato sud.