In Municipio a Modena l’Ambasciatore del Belgio

IN MUNICIPIO A MODENA L’AMBASCIATORE DEL BELGIOPatrick Vercauteren Drubbel ricevuto dal sindaco Muzzarelli e dall’assessore Rotella. Incontro all’insegna della “solidarietà tra europei”

MODENA – Un incontro all’insegna della “solidarietà tra europei”. Lo ha detto il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli incontrando in Municipio l’ambasciatore del Belgio Patrick Vercauteren Drubbel in visita alla città. L’appuntamento, già previsto nell’ambito di una visita del diplomatico ad alcune aziende del territorio, ha assunto un significato particolare dopo gli attentati terroristici di Bruxelles e “ci ha consentito di testimoniare ancora una volta la vicinanza della città di Modena al popolo belga – ha aggiunto il sindaco – oltre che di riaffermare la necessità di restare uniti in un’epoca in cui bisogna sconfiggere il terrore globale che colpisce sempre indifesi e innocenti, dalla Francia alla Turchia, dal Belgio alle vittime del Pakistan”.

Anche l’ambasciatore ha sottolineato l’importanza della collaborazione europea e ha ricordato la fiducia nelle forze di polizia da parte cittadini belgi che non si fanno vincere dalla paura.

All’incontro ha partecipato anche l’assessore alle Attività economiche Tommaso Rotella. Il diplomatico belga, infatti, era a Modena per incontri in aziende del territorio, soprattutto nel settore delle produzioni tipiche “particolarmente apprezzate in Belgio”. E il sindaco ha donato all’ambasciatore una confezione di Aceto balsamico tradizionale dell’Acetaia comunale, oltre a una raccolta di illustrazioni, opera dell’artista Andrea Chiesi, ispirate al poema tassoniano della Secchia Rapita.