Il mondo delle scienze moderne raccontato da un ‘naturalista minimalista’

Mercoledì 10 gennaio alle 17 presentazione del libro di Fausto Pesarini nella sala Agnelli della biblioteca comunale Ariostea in via delle Scienze 17, Ferrara

copertina pesariniFERRARA – Propone ‘Un viaggio nelle scienze naturali moderne in forma di racconto’ il libro di Fausto Pesarini dal titolo ‘Il naturalista minimalista’ che mercoledì 10 gennaio 2018 alle 17 sarà presentato nella sala Agnelli della biblioteca comunale Ariostea (via delle Scienze 17, Ferrara).

Ne parlerà con l’autore, che è stato per lungo tempo direttore del Museo civico di Storia Naturale di Ferrara, il naturalista e biologo Alessandro Minelli, professore emerito di Zoologia dell’Università di Padova.

Interverrà inoltre l’artista Livio Ceschin, autore dell’incisione “Giardini marginali” della copertina.

LA SCHEDA a cura degli organizzatori

Il narratore è un osservatore attento ai dettagli più minuti, un naturalista minimalista appunto. Aneddoti, digressioni e varie riflessioni si alternano ad approfondimenti sui concetti chiave e sulle acquisizioni più recenti della biologia e dell’ecologia. Il discorso si sviluppa un po’ come una caccia al tesoro, in cui i punti salienti sono disseminati come indizi nel corso della narrazione.

Il calendario completo degli eventi e delle attività culturali in programma nelle biblioteche e archivi del Comune di Ferrara su: http://archibiblio.comune.fe.it

CONDIVIDI