“La nuova legge sul cyberbullismo: rischi, tutele, possibilità”

Giovani e legalità – Seminario formativo martedì 11 luglio 2017 dalle ore 14.30 alle 18 nella sala del Consiglio comunale (piazza Municipio 2 – Ferrara)

ferrara-palazzoducale_intFERRARA – Martedì 11 luglio 2017, dalle 14.30 alle 18 è in programma nella sala del Consiglio comunale (piazza Municipio 2 – Ferrara) un seminario di formazione aperto al pubblico sul tema “La nuova legge sul cyberbullismo: rischi, tutele, possibilità”.

L’incontro, organizzato dal Comune di Ferrara e Camera Minorile di Ferrara in collaborazione di enti e istituzioni cittadine e l’ODG Emilia Romagna, ha lo scopo di approfondire il dettato normativo della recentissima legge sul cyberbullismo, comprendendone le ricadute sia nella prevenzione sia nel contrasto alle prevaricazioni attraverso i mezzi informatici; consente inoltre di definire e conoscere i principali attori della rete territoriale che intervengono in questo settore.

Questo nel dettagli il programma dei lavori:

ore 14.30 saluti del vice sindaco e assessore alle Politiche Giovanili del Comune di Ferrara Massimo Maisto; introduce e modera l’incontro Emanuela Sgroi, avvocato, presidente della Camera Minorile di Ferrara.

Seguiranno gli interventi di Alessandra Palma, avvocato, Presidente della Camera Penale, Ferrara “La nuova legge: che cosa è cambiato”; Elena Buccoliero, Uff. Diritti dei Minori del Comune di Ferrara e Tribunale per i Minorenni di Bologna “La giustizia minorile come contesto di prevenzione e di intervento”; Alberto Urro, coordinatore attività Promeco Ausl – Comune di Ferrara “La prevenzione a scuola, il supporto alle famiglie”; Andrea Firrincieli, Comando Provinciale Carabinieri di Ferrara “Il lavoro di rete sul territorio nel contrasto al cyberbullismo”; Maria Cristina Fagone, Vice Questore Aggiunto della Polizia di Stato “Problematiche connesse al fenomeno del cyberbullismo”.

L’iniziativa, accreditata dagli ordini professionali dei giornalisti (iscrizioni su piattaforma Sigef) e degli avvocati per la formazione continua, ha il patrocinio dell’Unione Nazionale Camere Minorili.