Ferrara, “Il futuro degli adolescenti, gli adolescenti del futuro”

Seminario di approfondimento e presentazione dellaosservatorio adolescentiricerca giovedì 3 dicembre a palazzo Bonacossi

FERRARA – Mira a rilevare i trend e i comportamenti dei giovani ferraresi, attraverso la percezione di sé e la prefigurazione del proprio futuro all’epoca della crisi economica e sociale, l’ultima indagine prodotta dall’Osservatorio Adolescenti dell’assessorato ai Giovani del Comune di Ferrara dal titolo “Il futuro degli adolescenti, gli adolescenti del futuro”. La ricerca sarà illustrata giovedì 3 dicembre dalle 14.30 alle 18 a palazzo Bonacossi (via Cisterna del Follo 5) nell’ambito di un seminario dedicato all’approfondimento dell’universo adolescenziale.

Compiuto su un campione di 761 quindicenni coinvolti grazie alla collaborazione con le Pediatrie di Comunità dell’AUSL di Ferrara, il lavoro offre diversi e interessanti spunti di riflessione sul ruolo che la società attuale in tutte le sue forme istituzionali ha sulla percezione di sé e sulla capacità di proiettarsi nel futuro che hanno i giovanissimi, connotandosi come un documento interessante di lavoro per il tavolo tecnico adolescenza provinciale neo costituito su indicazioni della Regione Emilia Romagna.
Tenendo conto dell’attualità e dell’importanza del tema, ma anche il lavoro di ricerca e di progettazione che da anni il Servizio Giovani del Comune di Ferrara svolge a favore dei giovani, l’Assessore a Cultura, Turismo e Giovani e Vicesindaco Massimo Maisto ha ritenuto utile e opportuno realizzare per la città questo momento di confronto e aggiornamento. La prima parte del pomeriggio sarà dedicata alla riflessione e all’analisi dei recentissimi dati sulla percezione del futuro da parte degli adolescenti con una tavola rotonda di approfondimento costituita dagli esperti, con professionalità diverse, che nella nostra provincia lavorano da anni con i giovani: Paola Castagnotto, Sabina Tassinari, Monica Mascellani, Michele Franchi, Luisa Garofani, Laura Lepore, Alberto Urro. Nella seconda parte interverrà Stefano Laffi, ricercatore sociale sui temi adolescenziali, affermato autore del saggio “La congiura contro i giovani”. Tutto il pomeriggio, “varato” dal Vicesindaco del Comune di Ferrara e dal Direttore Generale dell’AUSL, sarà moderato dalla referente regionale dell’Ufficio Politiche per l’infanzia e l’adolescenza Mariateresa Paladino. L’iniziativa sarà formativa ma anche stimolante per tutti coloro che si occupano in questo territorio di giovani e che hanno sempre dimostrato grande competenza e motivazione all’aggiornamento e all’innovazione.
Il seminario è aperto a tutti ed è certificato ECM per operatori sanitari e OASER per assistenti sociali.