Formigine, tratto eroso del percorso natura

Allo studio diversi progetti di interventoprovincia di modena logo big

FORMIGINE (MO) – Per riaprire al transito il tratto lungo circa 50 metri del percorso Natura, al confine tra i comuni di Modena e Formigine, chiuso da alcune settimane a causa dell’erosione del fiume, la Provincia sta studiando alcune ipotesi progettuali; la decisione sarà presa non appena la situazione dell’erosione si sarà stabilizzata dopo il recente maltempo.

Se nei prossimi mesi ci saranno le condizioni, sarà effettuato un intervento che prevede lo spostamento limitato del tracciato per garantire una maggiore sicurezza e la conseguente riapertura del percorso. Se questo non fosse tecnicamente possibile, a causa dell’aggravarsi dell’erosione, le uniche soluzioni possibili (ma con costi maggiori e tempi più lunghi), sottolineano i tecnici del servizio provinciale Viabilità, sarebbero lo spostamento del percorso più lontano dal fiume, con la necessità di acquisire le autorizzazioni per il passaggio su terreni privati o, in alternativa, un intervento in alveo con movimentazione del materiale ghiaioso e risagomatura della sponda che però compete all’autorità idraulica e potrebbe avere effetti solo temporanei.

Nel frattempo nei giorni scorsi si è svolto un intervento di ripristino della barriera di sicurezza posto lungo il tratto chiuso, danneggiata dal maltempo.