Ferrara: Richiedenti asilo tinteggiano i muri della Darsena insieme all’associazione Comitato Zona Stadio

Il gruppo di giovani è ospite dell’Hub di Pontelagoscuro. Prosegue l’impegno di volontariato per la cura dei beni comuni

foto-1_3FERRARA – Nel pomeriggio di giovedì 29 dicembre un gruppo di giovani richiedenti asilo – ospiti dell’Hub di Pontelagoscuro – ha ripulito dalle scritte e tinteggiato i muri della Darsena insieme ad alcuni membri dell’associazione “Comitato Zona Stadio”. Era stata la stessa associazione, attiva per la cura del Quartiere Giardino, a segnalare all’Amministrazione comunale foto-2_2l’evidente stato di degrado del manufatto.

Prosegue così l’impegno di volontariato per la cura dei beni comuni dei giovani richiedenti asilo coinvolti nel progetto Ferrara Mia. Il progetto, nato dalla collaborazione tra Asp-Centro Servizi alla persona e vari settori dell’Amministrazione comunale (in primis, l’Ufficio Sicurezza Urbana) continua a coinvolgere giovani in attesa dell’esame della domanda di asilo dando loro l’opportunità di un impegno socializzante e tendente all’integrazione con il tessuto sociale ospitante.
In effetti il Ministero dell’Interno precisa che le attività proposte ai richiedenti asilo foto-3_1devono essere svolte esclusivamente su base volontaria e gratuita, finalizzate al raggiungimento di uno scopo sociale e non lucrativo, prevedendo una copertura assicurativa e una formazione adeguata alle attività che saranno svolte.

(Nelle foto alcuni momenti dell’intervento)