Ferrara: “Reazione K Volume 1”, appuntamenti con il rock italiano e internazionale

Dal 5 ottobre al 30 novembre sette concerti nella sala Estense di piazza Municipio

foto 3 ottobre 2017FERRARA – Si è tenuta nella mattinata di martedì 3 ottobre in residenza municipale, una conferenza stampa di presentazione del programma di concerti “Reazione K Volume 1” previsti in ottobre e novembre alla sala Estense a cura dell’associazione Culturale “Zone K”.

All’incontro sono intervenuti il vice sindaco e assessore alla Cultura, Turismo e Giovani Massimo Maisto, il presidente di Associazione Zone K Tommaso Lampronti e Agnese Casazza di Arci Ferrara insieme allo staff di collaboratori.

[Nelle foto i relatori della conferenza stampa e lo staff Zone K, sotto Matthew Caws, protagonista del concerto del 5 ottobre alla Sala Estense]

LA SCHEDA (a cura degli organizzatori) Rassegna “REAZIONE K” – Ottobre/Novembre 2017 – Sala Estense (Ferrara)

Arci Zone K, in collaborazione con Arci Ferrara e il patrocinio del Comune di Ferrara, presenta la prima edizione della rassegna “Reazione K”, che si svolgerà presso il teatro Sala Estense di Ferrara nei mesi di Ottobre e Novembre 2017. La manifestazione vedrà esibirsi artisti del panorama rock internazionale ad alcune tra le più importanti realtà musicali italiane.

Dal 5 ottobre al 30 novembre 2017 sono in programma ben sette appuntamenti davvero prestigiosi.

caws 3Giovedì 5 ottobre unica data europea di Matthew Caws, voce e chitarra della grande band power-pop newyorkese Nada Surf; sabato 14 ottobre il live di Robyn Hitchcock, leggendario cantautore e chitarrista inglese, già leader dei Soft Boys, in veste solista per presentare il suo nuovo e omonimo album all’insegna di una rinnovata vena psych-pop; lunedì 23 ottobre Mark Eitzel, frontman della storica band slowcore American Music Club, accompagnato dalla band per promuovere il suo nuovo bellissimo disco “Hey Mr. Ferryman” prodotto da Bernard Butler dei Suede; martedì 7 novembre in collaborazione con Roots Music Club il cantante e chitarrista statunitense Chuck Prophet, fondatore dei Green On Red, celebre per i suoi live infuocati, accompagnato dalla band per presentare l’ultimo lavoro “Bobby Fuller Died For Your Sins” e supportato dagli inglesi Curse Of Lono; giovedì 16 novembre la festa per i 10 anni di attività di Zone K con i Diaframma di Federico Fiumani e il supporto dei nostrani Go Flamingo! per una serata all’insegna della New Wave. Sabato 25 Novembre penultimo appuntamento con il concerto/spettacolo di Paolo Benvegnù, cantautore e chitarrista fondatore degli Scisma, che presenterà “H3+” accompagnato dalla band e per l’occasione dal burattinaio Luca Ronga; infine giovedì 30 novembre il ritorno della rassegna “Collateral” con lo spettacolo “Soundtracks – Cinema Misterioso” un viaggio nel cinema di tutte le epoche per riscoprire grandi capolavori sonorizzati dal vivo da quattro musicisti d’eccezione, Corrado Nuccini, Stefano Pilia, Enrico Gabrielli e Massimo Pupillo.

A questo succulento programma si aggiungerà anche la data di venerdì 13 ottobre con la presentazione del libro “Nastri” di Stefano Solventi presso la libreria “Il Libraccio” dalle ore 18.

Una rassegna dal respiro internazionale quindi, un fiore all’occhiello per la stagione culturale autunnale di Ferrara, da gustare nella magica atmosfera della Sala Estense, in pieno centro storico.

Per tutte le informazioni, prevendite biglietti e orari, consultare il sito internet http://www.zonek.it nella sezione “Reazione K”.