Ferrara, il misterioso Dino Buzzati: indagine fra le sue opere meno note

Mercoledì 18 gennaio, alle 17, appuntamento con la Compagnia del libro  nella sala Agnelli della biblioteca Ariostea

biblioteca-ariostea-dal-bassoFERRARA – Sarà un viaggio fra i testi meno conosciuti di uno dei principali autori italiani del Novecento, Dino Buzzati, quello che la Compagnia del libro proporrà al pubblico della sala Agnelli della biblioteca Ariostea mercoledì 18 gennaio alle 17. Interverranno all’incontro, a cura dell’associazione culturale Gruppo del Tasso di Ferrara, Andrea Moretti, Linda Morini, Elisa Orlandini, Matteo Pazzi, Sabina Zanquoghi e Silvia Lambertini.

LA SCHEDA a cura degli organizzatori
Dopo le festività natalizie, la Compagnia del Libro ritorna per parlare di un grande nome dino-buzzatidella letteratura italiana: Dino Buzzati, vincitore del Premio Strega nel 1958. Nel corso dell’incontro si darà voce ad alcune delle opere forse meno conosciute dell’autore, come i racconti, gli elzeviri e i volumi illustrati. Si entrerà veramente nella boutique del mistero per immergerci nella “magia quotidiana” di un autore ancora attuale: preparatevi ad invadere la Sicilia assieme agli orsi, ad addentrarvi nel bosco vecchio per ascoltare i suoi segreti e a ripercorrere il mito di Orfeo ed Euridice in chiave moderna.