A Ferrara il convegno “Che aria tira in giardino”

Sabato 19 novembre alle 9 in Municipio. Iniziativa legata alla “Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia” di Unicef

ferrara-palazzoducale_intFERRARA – Sabato 19 novembre alle 9 nella sala Consiliare del Municipio di Ferrara si terrà un convegno dal titolo “Che aria tira in giardino”. L’appuntamento, legato alla “Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia” promossa dall’Unicef, è organizzato dalla Istituzione per i Servizi Educativi, Scolastici e per le Famiglie e dall’Assessorato alla Pubblica Istruzione, Formazione e Pari Opportunità del Comune di Ferrara.

Scopo del convegno è presentare alcuni aspetti fondamentali dell’impostazione dei Servizi educativi comunali per la prima infanzia ed in particolare di uno dei temi che la caratterizza, la”Outdoor education”, un approccio pedagogico che intreccia rispetto per l’ambiente, valorizzazione della naturale tendenza all’esplorazione del bambino e aspetti di educazione alla salute.

Strumenti di questo approccio sono la riscoperta dei materiali naturali nei contesti educativi e l’ampliamento della proposta di attività all’aperto per i bambini.
In quest’ottica, gli elementi naturali, il gioco libero e di esplorazione, la scoperta di piante e piccoli animali, l’attenzione alle stagioni e al clima, diventano, per il bambino spunti di scoperta e apprendimento. La giornata di lavoro verrà aperta da una introduzione dell’assessora Annalisa Felletti.

A seguire l’ “Outdoor education” verrà presentata da diversi punti di vista: Donatella Mauro (dirigente Direzione pedagogica della Istituzione Servizi educativi, scolastici e per le Famiglie) ne illustrerà gli aspetti psicopedagogici con l’intervento “Educazione e natura si incontrano nei servizi per la prima infanzia”; il Gruppo di coordinamento pedagogico comunale narrerà il passaggio dalla teoria pedagogica alla pratica educativa in corso nei servizi 0/3 del Comune di ferrara, presentando la documentazione “Educare all’aperto: immagini dei Servizi Educativi”; Chiara Cuoghi, pediatra della Pediatria di Comunità dell’ASL di Ferrara, parlerà del valore della “Outdoor education” dal punto di vista medico-pediatrico, con la relazione “Giocare all’aria aperta fa bene”.

Infine, i vari spunti di riflessione verranno collegati e riconstestualizzati in relazione allo sviluppo psicofisico infantile da Stefan von Prondzinski, docente nelle Università di Bolzano, Milano e Bologna e da anni formatore del personale educativo del Comune di Ferrara. Il titolo del suo intervento è “Il gioco libero in contesti educativi ‘aperti’ fra bisogno e diritto”.

Data la centralità del tema nella programmazione educativa dei servizi comunali per l’infanzia, il convegno si rivolge non solo al personale educativo, ma anche ai genitori e familiari di tutti i bambini della città.
Al termine dei lavori, ai partecipanti verrà proposto di partecipare all’inaugurazione della Mostra fotografica “Laboratorio Pigotta: nonne e diritti dei bambini” promossa dall’associazione UNICEF, presso il salone d’Onore della Residenza municipale.