Categorie: EventiNotizie in ProvinciaRimini

Domani allo Spazio Tondelli un nuovo appuntamento domenicale con il teatro-ragazzi

Domenica 18 febbraio, alle 16.30, per la bella stagione 2017/2018, in programma La notte dei racconti di Ferruccio Filipazzi

RICCIONE (RN) – Allo Spazio Tondelli di Riccione, proseguono gli spettacoli della Bellina, rassegna per ragazzi e famiglie inserita nel cartellone teatrale La bella stagione. Domenica 18 febbraio, alle 16.30, va in scena La notte dei racconti, spettacolo scritto e interpretato da Ferruccio Filipazzi (5 €, prevendita www.liveticket.it).

Attore e cantastorie di lungo corso, Filipazzi ha all’attivo numerose collaborazioni di prestigio: a inizio carriera ha aderito all’esperienza del Nuovo Canzoniere Italiano, poi è stato diretto da maestri di teatro come Massimo Castri e ha anche lavorato con Fernanda Pivano, Dacia Maraini e Vincenzo Consolo. Nel 1998 ha fondato una compagnia che produce spettacoli per ragazzi in collaborazione con Accademia Perduta/Romagna Teatri. Tra questi La notte dei racconti, nato dal desiderio di rispondere a uno dei “perché” più grandi della vita di un bambino: l’origine del mondo. Lo spettacolo, consigliato dai 5 anni di età, ruota attorno al dialogo tra un padre e un figlio in campeggio, sotto uno splendido cielo stellato. Come accade da millenni, il figlio interroga e il padre risponde, con una storia. Al bambino vengono in mente tante domande difficili e il padre replica con racconti di tempi lontani, parole misteriose come la “Creazione”, storie sorprendenti come la rivalità di Caino e Abele (due fratelli che non andavano molto d’accordo) e l’arca di Noè con tutti gli animali.

Il racconto è accompagnato dalle immagini di Massimo Ottoni, animatore e illustratore pioniere in Italia della sand art, tecnica che permette di realizzare disegni con la sabbia su un piano luminoso, con il solo uso delle mani. A Riccione Ottoni – già attivo con Bergonzoni, Benni, Bollani, Rea, David Riondino, Roy Paci – userà un banco di lavoro da lui stesso ideato, che gli consente di disegnare senza che le mani appaiono sullo schermo di proiezione, creando effetti stupefacenti in una metamorfosi di immagini continua.

La bella stagione 2017/2018

Riccione, Spazio Tondelli

Lo splendido mistero del mondo, raccontato ai bambini

Allo Spazio Tondelli proseguono gli appuntamenti domenicali

con il teatro-ragazzi.

In programma La notte dei racconti di Ferruccio Filipazzi

Per informazioni:

stagione@riccioneteatro.it

Articoli recenti

Festa della Musica: “Zenophilia” a Palazzo Santa Margherita

Performance del trio jazz alle 21 con Zeno De Rossi, Piero Bittolo Bon, Filippo Vignato MODENA - Spazio come sempre…

1 ora passati

Be Here, Bologna Estate 2018 gli appuntamenti di giovedì 21 giugno

BOLOGNA - Giovedì 21 giugno inaugura a MAMbo That’s IT! Sull'ultima generazione di artisti in Italia e a un metro…

1 ora passati

Venerdì 22 giugno, Question Time a Bologna

BOLOGNA - Venerdì 22 giugno, alle 11.30 in sala del Consiglio a Palazzo d'Accursio, si terrà la seduta di Question…

1 ora passati

Nando e Maila in SCONCERTO D’AMORE questa sera a Vallera

PIACENZA - “Spesso le cose più interessanti sono le più folli”. Sono parole di Federico Fellini che ben si adattano…

1 ora passati

Riconoscimento dell’Amministrazione comunale alla formazione dei ‘Bulls’ del Ferrara Tchoukball

Giovedì 21 giugno alle 17 nella sala degli Arazzi della residenza municipale FERRARA - Giovedì 21 giugno alle 17, nella…

2 ore passati

Modena Jazz Festival, tra artisti giovani e affermati

Da giovedì 21 a lunedì 25 giugno in città, a Modena Centrale, Albinelli, Lapidario MODENA - Si parte giovedì 21…

2 ore passati

L'Opinionista © 2008 - 2018 - Emilia Romagna News 24 supplemento a L'Opinionista Giornale Online
reg. tribunale Pescara n.08/2008 - iscrizione al ROC n°17982 - P.iva 01873660680
Contatti - RSS - Archivio news - Privacy Policy - Cookie Policy

SOCIAL: Facebook - Twitter - Google Plus - Pinterest

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice