Differenziata, Modena vince il premio Ride Green

Premio Ride GreenPrima tra le città di partenza del Giro d’Italia con l’89% di raccolta differenziata

MODENA – Il Comune di Modena ha vinto il premio  per la raccolta differenziata durante le tappe del Giro d’Italia. Si è infatti classificata prima tra le città della partenza della competizione ciclistica raggiungendo l’89 per cento di raccolta differenziata; secondo Pinerolo e terzo Molveno. Tra le città di arrivo del Giro è invece arrivata prima Torino.

Il primo premio è stato consegnato dal sottosegretario di Stato al Ministero dell’Ambiente Barbara Degani a un rappresentante del Comune di Modena nel corso di una conferenza stampa che si è svolta a Milano. Il concorso, cui il l’Amministrazione ha partecipato insieme a Hera e ai volontari dell’Albo “Io partecipo”, è stato realizzato nell’ambito del progetto Ride Green, che unisce salute, sport e ambiente, temi cari a Modena, che spesso concilia questi aspetti nella progettazione di iniziative.

Tra queste, sempre in occasione del Giro d’Italia, l’iniziativa “Bike to school”, che ha visto per la prima volta numerosi bambini di scuole di diverso ordine e grado andare in bicicletta a scuola accompagnati, e che sarà riproposta visto il gradimento riscosso.

riciclettaOltre al concorso delle città con maggior raccolta differenziata durante il Giro, il progetto Ride Green ha promosso anche un concorso collaterale rivolto ai cittadini: i partecipanti alle manifestazioni del Giro d’Italia sono stati invitati a compilare cartoline distribuite in quell’occasione, per partecipare a un’estrazione in cui ai vincitori verrà donata una “ricicletta”, cioè una bicicletta fatta completamente con lattine riciclate.